venerdì 22 settembre 2017

Recensione: "L'ombra dello scorpione" di Stephen King


 "L'ombra dello scorpione" 
di Stephen King


Bompiani - Pg. 1370
Prezzo: 15 euro

TRAMA

L'errore di un computer, l'incoscienza di pochi uomini e si scatena la fine del mondo. Il morbo sfuggito a un segretissimo laboratorio semina morte e terrore. Il novantanove per cento della popolazione della terra non sopravvive all'apocalittica epidemia e per i pochi scampati c'è una guerra ancora tutta da combattere, una lotta eterna e fatale tra chi ha deciso di seguire il Bene e appoggiarsi alle fragili spalle di Mother Abagail, la veggente ultracentenaria, e chi invece ha scelto di calcare le orme di Randall, il Senza Volto, il Male, il Signore delle Tenebre.



Ebbene si, posso finalmente dire di aver letto questo capolavoro di King. Come avete ben capito l'ho amato tremendamente nonostante l'impegno e la difficoltà nel seguire certe dinamiche della vicenda.
Questa storia comincia quando questa influenza comincia a diffondersi, proprio a causa di un errore.
Un semplice contatto e il virus si propaga e le forze dell'ordine, gli ospedali, specialisti non riescono a contenerlo. Una cura non esiste. I sintomi sono semplice: tosse, raffreddore, ingrossamento delle ghiandole e febbre. Purtroppo, non c'è nessuna possibilità di guarire, nonostante ognuno di loro ha una piccola ripresa momentanea di qualche ora fino alla fase di peggioramento.
Come potete ben capire cercheranno di nascondere la gravità della situazione nonostante, ormai, si stia diffondendo per tutto il mondo. L'influenza verrà chiamata "Captain Trips". 
Le rivoluzioni, gli assalti ai negozi, la fretta di scappare sperando di potersi salvare faranno da sfondo alla parte iniziale del romanzo. 
La differenza è che alcuni di loro si salveranno, immuni dall'influenza senza un motivo. 
Noi seguiremo passo per passo ciò che queste persone faranno, il mondo in cui si incontreranno, uno strano sogno che li accomuna dove si pone una scelta, scegliere il bene o il male?
Non è facile parlare di questo libro post-apocalittico. King, come sempre, riesce a creare dei personaggi reali, di cui non saprete staccarvi, con personalità distinte, età diverse ma ognuno alla ricerca dell'unica cosa che il mondo ha da offrire: la compagnia di altre persone. 
Il mondo si è totalmente bloccato. Qualsiasi cosa è a disposizione di tutti. I soldi non hanno più valore.
In mezzo a tutto ciò ogni persona cercherà "Il gruppo". 
Vengono affrontate la tematica del bene e del male, suddivisi in due gruppi. Il gruppo capeggiato da "Mother Abigail" e il gruppo di "Randall". Non vi dirò chi sono questi due esponenti perchè lo capirete durante la lettura ma saranno fondamentali. 
Quello che mi ha colpito del romanzo è la capacità dell'autore di dare una sua versione dei fatti se un giorno l'umanità venisse quasi annientata e personalmente mi sono ritrovata d'accordo, probabilmente sarebbe proprio così. 
Questo è un romanzo corale, seguirete le voci di alcuni dei personaggi che incontreremo e che renderanno la lettura unica. 
King affronta la sociologia, la psicologia durante un evento simile, il modo di organizzarsi, gli errori che si vogliono evitare, l'importanza delle persone specializzate in qualcosa di utile. 
Non è un romanzo scorrevole e facile ma è qualcosa di splendido. 

PUNTEGGIO


giovedì 21 settembre 2017

"Il tuo pericoloso sorriso" di Arianna Mechelli


"Il tuo pericoloso sorriso" 
di Arianna Mechelli


Garzanti - Pg. 374
Prezzo: 16.40 euro

TRAMA

Siamo troppo diversi per stare insieme
Ma non posso fare a meno di cercarti
Perché in amore non ci sono regole

È appena suonata la campanella. Lajyla attraversa timidamente i corridoi della scuola cercando di confondersi tra gli altri studenti che sembrano voler studiare la nuova arrivata. Ma è impossibile non incrociare lo sguardo di Logan Harris, il ragazzo più popolare e desiderato. Per quanto ne sia affascinata, Lajyla sa bene che deve lasciarlo perdere. Sono troppo diversi: lei, timida e studiosa; lui, sfacciato e pieno di sé. Tentare di avvicinarlo porterebbe solo guai. E di guai Lajyla non ne ha proprio bisogno. Non adesso, dopo che i suoi genitori si sono separati e lei ha dovuto trasferirsi negli Stati Uniti.
Eppure, si ritrovano vicini di casa, costretti a inciampare l’uno nell’altra quotidianamente. A poco a poco Lajyla, con la dolcezza come unica arma, riesce ad abbattere la corazza dietro cui Logan fa di tutto per trincerarsi. Scopre che quei profondi occhi grigi raccontano di un passato difficile, segnato da una madre assente e da un segreto che gli impedisce di amare sinceramente. Ma fidarsi davvero di quegli occhi non è facile. Lajyla ha paura di illudersi. Ha paura che Logan torni a essere il ragazzo che ha conosciuto il primo giorno di scuola. Però qualcosa le suggerisce di mettersi in gioco e colmare quella distanza che ancora li separa e che le sembra un ostacolo insuperabile. Perché a volte è meglio non prendere la strada più facile, ma trovare il coraggio di affrontare e sconfiggere le proprie paure per raggiungere una felicità più grande.



"La moglie imperfetta" di B. A. Paris


La moglie imperfetta
di B. A. Paris


- Nord -
Prezzo: 16.90 euro

TRAMA

A chiunque ogni tanto capita di non ricordare dove siano le chiavi di casa o dove ha parcheggiato la macchina, o magari di dimenticare un appuntamento con un'amica. Chiunque non farebbe caso a simili sciocchezze. Per Cass Anderson, invece, è diverso. Ogni minimo deragliamento della memoria potrebbe essere un sintomo preciso: demenza precoce, la malattia che ha colpito la madre diversi anni prima. Ecco perché, adesso, Cass sta vivendo un incubo. Una sera di pioggia, tornando a casa, ha superato un'auto ferma sul ciglio della strada. All'interno c'era una donna, ma lei non si è fermata ad aiutarla. Poi la mattina seguente ha scoperto dai telegiornali che quella donna è stata assassinata. Esattamente dove lei l'aveva incrociata. E, subito, ai sensi di colpa si aggiunge l'angoscia di aver visto qualcosa che non avrebbe dovuto vedere. Come spiegare le telefonate mute che ha cominciato a ricevere proprio da quella mattina, se non come una velata minaccia? E perché anche quando è in casa ha così spesso la sensazione di essere osservata? Cass è terrorizzata perché non ricorda nessun dettaglio significativo riguardo quella sera. Purtroppo, però, da qualche giorno non si ricorda nemmeno come funziona la lavatrice, se ha preso o no le sue pillole, se uno dei coltelli in cucina avesse una strana macchia sulla lama, come di sangue... L'unico che potrebbe aiutarla a non impazzire e a capire cosa stia succedendo è suo marito, Matthew, che però le appare ogni giorno più distante e distaccato, quasi fosse il primo a essere certo che non ci sia niente da fare, che la malattia sta prendendo il sopravvento. E anche Cass ormai se ne sta convincendo. Un pomeriggio, però, proprio nel garage di casa fa una scoperta che cambia tutto...

martedì 19 settembre 2017

"Signore delle ombre" di Cassandra Clare


"Signore delle ombre" 
di Cassandra Clare


Mondadori - Pg. 699
Prezzo: 19.90 euro

TRAMA

Onore, senso del dovere, rispetto della parola data: questi sono i principi che guidano l'esistenza di ogni Shadowhunter. Oltre alla certezza che non esista un legame più sacro di quello che unisce due parabatai, compagni di battaglia destinati a combattere e a soffrire insieme. Un legame che mai e poi mai - questo dice la Legge - dovrà trasformarsi in amore. Emma Carstairs sa bene che il sentimento che la unisce al suo parabatai, Julian Blackthorn, è proibito e che proprio per questo potrebbe distruggere entrambi. Sa anche che, per non rischiare la loro vita, dovrebbe scappare il più lontano possibile da lui. Ma come può farlo, proprio ora che i Blackthorn sono minacciati da nemici provenienti da ogni dove? L'unica loro speranza sembra racchiusa nel «Volume Nero dei Morti», un libro di incantesimi straordinariamente potente su cui tutti vogliono mettere le mani. Per questo, dopo aver stretto un patto con la Regina Seelie, Emma, la sua migliore amica Cristina, Mark e Julian Blackthorn partono alla ricerca del libro, affrontando mille insidie, imbattendosi in potenti nemici ben consapevoli che nulla è ciò che sembra e nessuna promessa è degna di fiducia. Nel frattempo, a Los Angeles, la tensione crescente tra Shadowhunter e Nascosti ha rafforzato la Coorte, la potente fazione interna al Consiglio strenua sostenitrice della Pace Fredda e disposta a tutto pur di impossessarsi dell'Istituto. Ben presto però un'altra, nuova minaccia si fa avanti, sotto le spoglie del Signore delle Ombre - il Re della Corte Unseelie -, che spedisce i propri guerrieri migliori sulle tracce dei Blackthorn e del libro. Con il pericolo ormai alle porte, Julian concepisce un piano rischioso che prevede la collaborazione con un personaggio imprevedibile. Ma per ottenere la vittoria finale sarà necessario pagare un prezzo che lui ed Emma non possono nemmeno immaginare, e che avrà ripercussioni su tutti coloro e tutto ciò che hanno di più caro al mondo.


"Paper Palace. The royals #3 " di Erin Watt


Paper Palace. The royals #3
di Erin Watt


Sperling & Kupfer 
Prezzo: 17.90 euro

TRAMA

Siamo solo un groviglio di emozioni selvagge e disperate. Ella è arrivata a Bayview ormai da qualche mese, ma il tempo è volato. Capita, quando sei impegnata a combattere bulli e a innamorarti. Le ostilità dell'inizio sono soltanto un ricordo, e adesso può contare su una migliore amica che, se non ci fosse, bisognerebbe inventarla, su un fidanzato che tutte le invidiano, su fratelli adottivi che adora e su un uomo, Callum Royal, che è quanto di più simile a un padre Ella abbia mai avuto. Ma le sfide per lei non sono finite. Perché, proprio quando le cose sembrano andare per il verso giusto, e lei e Reed si sono appena ritrovati, il destino è pronto a separarli di nuovo. E questa volta potrebbe essere per sempre. Il futuro di Reed corre infatti sul filo del rasoio. Il suo carattere impulsivo e irascibile e i suoi pugni facili potrebbero avergli giocato un brutto tiro. E la sua tendenza a superare ogni ostacolo con la violenza potrebbe costargli cara. Si è spinto davvero troppo oltre? Ella è una combattente, ed è disposta a tutto per difendere le persone che ama, proteggere Reed, e stare con i Royal. Ma questa volta potrebbe essere troppo persino per lei.

Recensione: "L'inganno" di Thomas Cullinan (Dea Planeta)


 "L'inganno" 
di Thomas Cullinan


Dea Planeta - Pg. 472 pg
Prezzo: 17 euro

TRAMA

Cinque allieve appena, le uniche rimaste. E un nome che "ci metti di più a pronunciarlo che a fare l'appello": il Collegio per signorine di Miss Martha Farnsworth. Nella Virginia insanguinata dalla guerra civile, tra l'eco dei cannoni e la paura che come un'ombra si addensa contro i muri del giardino, la vita della scuola diretta dall'austera Miss Martha scorre lenta e sempre uguale. Lezioni di cucito, musica e francese. Le incombenze domestiche, i pasti, le preghiere. E in questo mondo angusto e tutto al femminile che irrompe il caporale John McBurney, disertore dell'esercito nordista gravemente ferito. Nella fuga dall'inferno dei campi di battaglia, McBurney ha perso il fucile e forse l'orgoglio, ma non l'astuzia che è da sempre la sua arma più affilata. Assediate dalla guerra e dalla noia, soffocate dal morso dei corsetti e dei loro stessi desideri, le donne della scuola accolgono il soldato nemico e se ne prendono cura. Un po' alla volta, inevitabilmente, intrecciano con lui una danza sottile fatta di sfida, di potere e seduzione. Diffidenti, audaci, tenere, gelose, spaventate e possessive, le ragazze di Miss Farnsworth svelano una dopo l'altra la propria vera natura. E intanto, come falene attratte dalla fiamma, soccombono al fascino di un gioco dall'esito imprevedibile e fatale.



Ci sono libri in cui i protagonisti concorrono in un gioco composto da pettegolezzi, bugie e inganni. Quando un titolo è stato più esatto? L'inganno parla proprio di questo. Il generale John McBurney viene ritrovato da Amelia, un ragazza amante della natura, pronta a soccorrere qualsiasi creatura in pericolo. Amelia riesce a portare il ragazzo nel suo collegio, dove risiedono le altre sue compagne e le due padrone. 


Da quel momento in poi John inizierà a conoscere ogni presenza femminile presente nella residenza e con grande spigliatezza instaurerà dei rapporti con ognuna di loro.
John userà per tutto il libro un gran carisma elogiando ogni minima sfaccettatura di ognuna delle ragazze cercando in qualche modo di estorcere informazioni, favori o solamente per ingraziarsi ognuna di loro per divertimento.
John, infatti, sarà attratto specialmente da due di loro, Alice e Edwina, le quali si ritroveranno ad innamorarsi del caporale e pronte a deliziarlo in qualsiasi modo.
Ognuna delle presenti comincerà a dare grande risalto all'aspetto, al modo di porsi, instaurando un rapporto d'amicizia o d'amore con l'unico uomo presente nella casa.
Questo comportamento le porterà a scontrarsi tra di loro a causa di commenti sentiti o usati dallo stesso caporale. 
La routine diventerà quasi un ballo in cui l'unico cavaliere sarà John. Il clima nella casa, teso a causa della guerra, verrà risollevato rivelando, però, segreti e sospetti su ognuna di loro.
John porterà a galla i dissapori e le parti più nascoste, creando confusione e odio. Tutto ciò condurrà, purtroppo, ad alcune conseguenze molto spiacevoli per il caporale. 
La storia viene raccontata dando voce ad ogni ragazza. Conosceremo in questo modo i loro pensieri e il loro rapporto con John. L'autore riesce a darci una visione a 360 gradi dell'intera vicenda. Lo stile è davvero accurato e preciso nel descrivere come John cerca di sedurre ogni ragazza. Personalmente penso che ogni personaggio sia stato creato con una personalità che spicca e che rispecchia l'età e il periodo. Mi è piaciuto molto anche il personaggio maschile perché riesce a interpretare la sua giovane età e i pensieri che un ragazzo soldato può fare in un collegio femminile.  Userà il suo fascino con quella convinzione di essere irresistibile ed è forse questo l'aspetto che più vi farà innervosire di lui. 
Sinceramente è un libro che consiglio a chi piacciono le storie in cui si intrecciano sentimenti e furbizia creando continue sfide illudendo con le parole delle ragazze innocenti ritrovandosi loro stesse giocatrici.


PUNTEGGIO



lunedì 18 settembre 2017

"Tutto cambia" di Elizabeth Jane Howard (#5 La saga dei Cazalet)


"Tutto cambia" 
di Elizabeth Jane Howard
 (#5 La saga dei Cazalet)


Fazi Editore - Pg. 650
Prezzo: 20 euro

TRAMA

E alla fine sono arrivati gli anni Cinquanta, che portano via gli ultimi frammenti di un mondo che sta scomparendo: quello della servitù in casa, della classe sociale, della tradizione. È il mondo in cui i Cazalet sono cresciuti. Louise, ormai divorziata, resta invischiata in una relazione pericolosa, mentre Polly e Clary faticano a conciliare il matrimonio e la maternità con le loro idee e ambizioni. Hugh e Edward, ormai sessantenni, si sentono mal equipaggiati per questo mondo moderno; mentre Villy, da tempo abbandonata dal marito, alla fine deve imparare a vivere in maniera indipendente. Ma sarà Rachel, che ha sempre vissuto per gli altri, a dover affrontare la sfida più difficile… A Natale tutte le vicende convergono, e una nuova generazione Cazalet si ritrova a Home Place. Solo una cosa è certa: niente sarà mai più lo stesso.


Cerca nel blog