martedì 11 luglio 2017

"La donna nella pioggia" di Marina Visentin


"La donna nella pioggia" 
di Marina Visentin


Piemme - Pg. 420
Prezzo: 17.50 euro

TRAMA

Stella non saprebbe dire quando le ore che compongono le sue giornate abbiano cominciato a scomparire. In una quotidianità senza imprevisti, scandita dalle attività ripetitive e confortanti delle figlie, dai viaggi di lavoro del marito, dai piccoli gesti di una vita agiata in cui continua a sentirsi un'estranea, a Stella mancano dei momenti; ore intere di cui non ha alcun ricordo, in cui compie gesti che poi si smarriscono nella profondità della mente, in cui diventa un'altra persona. Un giorno, però, il vaso di sua madre - unico legame con la donna scomparsa quando lei aveva cinque anni - va in mille pezzi e la sola spiegazione razionale è che sia stata proprio lei; cosi Stella comprende di non poter più fingere indifferenza di fronte a ciò che le sta accadendo. Deve andare a fondo e per farlo deve riaprire pagine dolorose della propria vita. Scavando nel passato, di cui pochissimi sono i testimoni visto che la madre è morta in un incidente e il padre suicida in manicomio, Stella si rende conto di aver vissuto sepolta nelle bugie di chi avrebbe dovuto amarla e di aver costruito la sua identità di donna su un'infanzia fasulla. E il marito, la sua vita nuova, lontana dai dolori e dagli orrori del passato, sembra dalla parte di chi non vuole farla arrivare alla verità. Perché chi ha rubato i suoi ricordi è pericoloso, nel passato come nel presente.


Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog