mercoledì 15 novembre 2017

"Tipi non comuni" di Tom Hanks


"Tipi non comuni" 
di Tom Hanks


Bompiani - Pg. 448
Prezzo: 18 euro

TRAMA

Tom Hanks ha cominciato a scrivere questa raccolta di racconti nel 2015. «Nel frattempo ho girato film a New York, Berlino, Budapest e Atlanta e ho sempre scritto mentre lavoravo. Ho scritto in albergo durante i tour di lancio dei film. Ho scritto in vacanza. Ho scritto sugli aerei, a casa, e nel mio studio. Quando ho potuto permettermi un impegno regolare ho scritto la mattina, dalle nove all'una.» A scatenarlo così la passione per le macchine per scrivere che si è trasformata in passione per le storie sulle macchine per scrivere... In questi diciassette racconti la presenza dell'oggetto tanto amato è forte e chiara, sia per la vista che per l'udito. Che cos'hanno in comune una ragazza che non sa cosa fare di sé, un uomo anziano ricchissimo e annoiato, in cerca di emozioni da pagare a suon di milioni di dollari, un giocatore di bowling capace di compiere un'impresa incredibile, una guardinga neodivorziata che trasloca in un quartiere nuovo coi suoi due bambini, un immigrato sopravvissuto a una guerra alle prese con la ferocia e la solidarietà di New York? Una macchina per scrivere, appunto. Che ticchetta in sottofondo, segnando il passo di una prosa sicura e sfaccettata. «Ciascuna macchina per scrivere imprime nella carta una traccia permanente dell'immaginazione attraverso tasti, martelletti, stoffa e inchiostro: una versione più morbida dell'incidere le parole nella pietra.»

giovedì 9 novembre 2017

"Oltre l'inverno" di Isabel Allende


"Oltre l'inverno" 
di Isabel Allende


Feltrinelli - Pg. 304
Prezzo: 18.50 euro

TRAMA

Lucía, cilena espatriata in Canada negli anni del brutale insediamento di Pinochet, ha una storia segnata da profonde cicatrici: la sparizione del fratello all’inizio del regime, un matrimonio fallito, una battaglia contro il cancro, ma ha anche una figlia indipendente e vitale e molta voglia di lasciarsi alle spalle l’inverno. E quando arriva a Brooklyn per un semestre come visiting professor si predispone con saggezza a godere della vita.
Richard è un professore universitario spigoloso e appartato. Anche a lui la vita ha lasciato profonde ferite, inutilmente annegate nell’alcol e ora lenite solo dal ferreo autocontrollo con cui gestisce la sua solitudine; la morte di due figli e il suicidio della moglie l’hanno anestetizzato, ma la scossa che gli darà la fresca e spontanea vitalità di Lucía restituirà un senso alla sua esistenza.
La giovanissima Evelyn è dovuta fuggire dal Guatemala dove era diventata l’obiettivo di pericolose gang criminali. Arrivata avventurosamente negli Stati Uniti, trova impiego presso una facoltosa famiglia dagli equilibri particolarmente violenti: un figlio disabile rifiutato dal padre, una madre vittima di abusi da parte del marito e alcolizzata, un padre coinvolto in loschi traffici.
Un incidente d’auto e il ritrovamento di un cadavere nel bagagliaio della macchina che saranno costretti a far sparire uniranno i destini dei tre protagonisti per alcuni lunghi giorni in cui si scatena una memorabile tempesta di neve che li terrà sotto assedio.


martedì 7 novembre 2017

"Ti chiamo sul fisso" di Rainbow Rowell


"Ti chiamo sul fisso" 
di Rainbow Rowell


Piemme - Pg. 360
Prezzo: 18.50 euro

TRAMA

Se ti capitasse una seconda possibilità in amore, faresti di nuovo la stessa scelta? Se si parla di macchine del tempo, un semplice telefono non sembrerebbe il modo più sofisticato di viaggiare nel passato... Eppure quando Georgie, madre di due bambini e autrice televisiva perennemente sotto stress, mette piede nella casa della sua infanzia, e in un momento di nostalgia alza la cornetta del vecchio telefono fisso - un vero reperto archeologico -, improvvisamente è trasportata a quindici anni prima. Non nel senso che può vedere il suo passato. Ma nel senso che può telefonargli. Sperando che il passato risponda. Sperando che Neal, quello che oggi è suo marito e allora stava per diventare il suo fidanzato, risponda... Perché se c'è una cosa che Georgie cambierebbe della sua vita è il modo in cui il suo matrimonio si è pian piano spento, fino a ridursi a quello che è oggi. Forse parlando al telefono con il Neal di ieri potrà rimediare a cose che oggi sembrano irrimediabili. Forse quello stupido telefono, così antiquato da essere ancora attaccato a un filo, può davvero darle una mano...

domenica 5 novembre 2017

"La battaglia delle tre corone" di Kendare Blake


"La battaglia delle tre corone" 
di Kendare Blake


Newton Compton - Pg. 384
Prezzo: 10 euro

TRAMA

Da che se ne ha memoria, sull'isola di Fennbirn ogni generazione è stata scandita dalla nascita di tre gemelle: tre regine, tutte ugualmente degne nella successione ereditaria della corona e tutte in grado di padroneggiare la magia. Mirabella è una fiera elementalista, sfacciata come i suoi incantesimi: governa il fuoco, i flutti e i fulmini con il solo schioccare delle dita. Katharine è sottile e insinuante come il suo potere: la sua simbiosi con i veleni è tale che può ingerire anche la più letale delle sostanze tossiche senza che le accada nulla. Arsinoe, invece, ha sviluppato una perfetta comunione con la natura: può far sbocciare le rose più incantevoli o ammansire i leoni con il suono gentile della sua voce. Ma per diventare regina non basta il diritto di nascita: dovranno combattere duramente l'una con l'altra, per ottenere la corona, perché non si tratta di un gioco in cui si vince o si perde... In ballo c'è la vita. Ecco, questa è la notte in cui le gemelle compiono sedici anni: la battaglia ha inizio.


venerdì 3 novembre 2017

"Caraval" di Stephanie Garber


"Caraval" 
di Stephanie Garber 


Rizzoli - Pg. 434
Prezzo: 18 euro

TRAMA

Scarlett non ha mai lasciato la piccola isola dove vive con la sorella Tella e il crudele padre. Ogni speranza di partecipare al Caraval, lo spettacolo itinerante misterioso quanto leggendario che tutti sognano di vedere, sembra tramontare quando scopre che il padre ha già preso accordi per darla in sposa a un ragazzo che lei nemmeno conosce. E invece a sorpresa arriva l'invito che tanto ha aspettato: insieme alla sorella, Scarlett fugge, ma appena arrivata al Caraval, Tella viene rapita. Scarlett scopre che l'unico modo di ritrovarla è tuffarsi nel Caraval, e risolvere la caccia al tesoro al cuore dei suoi spettacoli. Presto però sogno e veglia sembrano confondersi, e i rischi lungo la pista di indizi si fanno decisamente pericolosi...

giovedì 2 novembre 2017

"Girl in snow" di Danya Kukafka


"Girl in snow" 
di Danya Kukafka


Bompiani - Pg. 336
Prezzo: 18 euro

TRAMA

Un parco giochi qualsiasi in una cittadina qualsiasi. La neve è caduta avvolgendo tutto in un silenzio ovattato: le case, le strade, i giochi, il corpo senza vita di Lucinda Hayes. Le indagini a Broomsville rivoltano pietre: sotto la superficie immacolata di una piccola comunità si nasconde un brulicare di segreti e bugie destinati a venire alla luce. Per Cameron, sensibile e bizzarro, Lucinda era la luce del sole. Per Jade era la ragazza perfetta che, forse suo malgrado, le aveva portato via tutto. Per Russ è un penoso caso da risolvere al più presto. Ma Russ è legato a Cameron, e questo non fa che offuscare il suo giudizio. Ciascuno ha le sue ragioni per voler scoprire la verità. Che non può essere una sola.

martedì 31 ottobre 2017

"Mille pezzi di te e di me" di Sarah White


"Mille pezzi di te e di me" 
di Sarah White


Dea - Pg. 484

TRAMA

È l’ultimo anno di liceo quando la vita di Everly Morgan va in mille pezzi. Un idillio perfetto distrutto in un solo istante: quello in cui Everly scopre che Brady, il ragazzo che ama più di ogni altra cosa al mondo, la tradisce con la sua migliore amica. E lo fa nel modo peggiore possibile: nel parcheggio della scuola, davanti a tutti. Everly è disperata: si sente umiliata, ferita e abbandonata proprio dalle persone di cui si fidava di più. Il mondo le è crollato addosso, e lei si sente soffocare. Decisa a reagire, Everly chiede aiuto a uno psicoterapeuta. E proprio lì, nella sala d’attesa del dottore, succede qualcosa di inaspettato. Everly incontra Gabe. Lui è sexy, dolce, divertente. E soprattutto sembra l’unico al mondo in grado di capire quello che prova. Everly però non è pronta a innamorarsi di nuovo, non ora che il suo cuore spezzato ha appena ricominciato a battere.



lunedì 30 ottobre 2017

Blogtour - Recensione: "La Bambina della luna e delle stelle" di Kelly Barnhill


"La Bambina della luna e delle stelle"
di  Kelly Barnhill


Dea - Pg. 406
Prezzo: 14.90 euro

TRAMA

Ogni anno, all’alba del Giorno del Sacrificio, gli Anziani del Protettorato abbandonano un neonato ai margini della città. È un’offerta di pace per la strega che si nasconde nella foresta. Quello che gli Anziani non sanno, però, è che Xan, la strega, è buona. Così buona da dividere la sua casa con il vecchio Mostro dello Stagno e un dispettoso Drago Perfettamente Piccolo. Così buona da prendersi cura, anno dopo anno, dei piccoli abbandonati. Li raccoglie, li protegge, li nutre con la luce delle stelle e li accompagna dall’altra parte della foresta per affidarli a genitori amorevoli. Ma tutto cambia la notte in cui Xan commette un terribile errore: invece della luce delle stelle, fa bere alla bambina che ha appena salvato la luce della luna, regalandole così meravigliosi poteri magici. Incapace di separarsi da quella piccina con gli occhi neri come lo spazio infinito e la pelle luminosa come ambra, la strega decide di allevarla come una figlia e la chiama Luna. Luna cresce felice in riva allo Stagno, circondata dall’amore di Xan, dall’amicizia del Drago e dalle poesie del saggio Mostro, ma ignara degli straordinari poteri ricevuti in dono. Fino al giorno del suo tredicesimo compleanno, quando la magia si sprigiona in tutta la sua forza… Luna sarà in grado di gestirla? E riuscirà a smascherare la vera strega cattiva, decisa a prosciugare il mondo di ogni felicità? Tra vulcani che si risvegliano, corvi parlanti e donne con il cuore di tigre, un’incantevole avventura fantasy. 


Se cercate un bel middle grade che vi sa intrattenere e far un po' ridere questo è il libro giusto.
Ogni anno, viene il giorno del sacrificio e gli Anziani prendono un neonato da una delle case per sacrificarlo ad una terribile strega che vive in mezzo al bosco. Quest'anno tocca ad una bambina speciale ma la donna che si presenterà a salvarla dalla foresta è Xan, una strega in realtà buona. 
Quello che mi ha colpito maggiormente di questo libro è proprio il ruolo che questa strega ha nella storia, sia nel suo modo di agire sia verso la bimba che prenderà il nome di Luna.
I personaggi magici e non sono particolarmente interessanti e in certe scene vi faranno parecchio ridere. 
La magia sembra essere presente fin dalle prime pagine, regalandovi una storia davvero molto carina per gli amanti del genere e che spicca per la sua dolcezza. 

PUNTEGGIO


sabato 28 ottobre 2017

Riepilogo ultime letture: *Ottobre (Parte 2)*


OTTOBRE

Ciao a tutti, ecco la seconda parte delle mie letture di cui non trovate un commento approfondito!

ANIMA di Wajdi Mouawad


Fazi Editore - Pg. 505 - Prezzo: 18.50 euro

TRAMA

Una donna assassinata in una casa vuota, distesa in una pozza di sangue nel buio del salotto. Unico testimone, il gatto. È questa la scena agghiacciante che Wahhch Debch si trova davanti una sera, tornando dal lavoro. Quella casa è la sua, quella donna è sua moglie. Accecato dal dolore, assetato di vendetta ma soprattutto in cerca di risposte, l'uomo parte alla caccia del killer. Nel disperato tentativo di trovare una spiegazione al male, sprofonda nelle viscere di un mondo a sé stante, che vive appena sotto la pelle del mondo civile, abbandonato a mafie e traffici di ogni sorta, governato da leggi proprie. È un'esplorazione della natura umana nei suoi lati più oscuri, quella compiuta da Wahhch, un viaggio che lo porterà dalle gelide riserve indigene del Quebec, dove le più orribili bassezze si mescolano alla bellezza della cosmologia indiana, fino al Libano, dov'è sepolto il suo tragico segreto, un episodio brutale dell'infanzia che gli ha cambiato per sempre la vita. Sconvolgente odissea contemporanea, "Anima" è al tempo stesso un'ardita provocazione letteraria: capitolo dopo capitolo, il filo della narrazione è ripreso da una successione di mali, a partire dal gatto che racconta la scena iniziale. In un atipico bestiario, cani, gatti, topi, serpenti e insetti d'ogni genere si fanno testimoni dell'intera vicenda, immergendo il lettore nella loro percezione della realtà. La desolante verità che si delinea è una sola: "il cielo non ha visto niente di più bestiale dell'uomo".


Quando ti ritrovi con in mano un capolavoro lo capisci dalle prime pagine. Questa è stata la mia prima impressione percorrendo la vicenda di Wahhch Debch, un uomo messo alla dura prova dopo l'omicidio della moglie, pronto a battersi per ritrovare il colpevole rischiando anche la vita.
Tutta la storia viene raccontata dal punto di vista degli animali presenti durante le scene in cui l'autore ci conduce costruendo tramite questa narrazione qualcosa di unico.
Noi saremo gli occhi che vedono Wahhch, saremo gli istinti e i pensieri di una serie di animali, portandoci non solo a guardare le vicende in modo diverso ma anche ad assistere a certi comportamenti degli animali stessi. 
Una storia che coinvolge nonostante certe scene crude, l'atmosfera cupa, la rabbia che si sente, la follia della cattiveria. Un libro che ti cambia come lettore e che per me ha segnato un punto di svolta.


------------------------------------

IL CIRCO DELLA NOTTE di Erin Morgenstern


BestBur - Pg. 460 - Prezzo: 12 euro

TRAMA

Appare così, senza preavviso. La notizia si diffonde in un lampo, e una folla impaziente già si assiepa davanti ai cancelli, sotto l'insegna in bianco e nero che dice: "Le Cirque des Rèves. Apre al crepuscolo, chiude all'aurora". È il circo dei sogni, il luogo dove realtà e illusione si fondono e l'umana fantasia dispiega l'infinito ventaglio delle sue possibilità. Un esercito di appassionati lo insegue dovunque per ammirare le sue straordinarie attrazioni: acrobati volanti, contorsioniste, l'albero dei desideri, il giardino di ghiaccio,.. Ma dietro le quinte di questo spettacolo senza precedenti, due misteriosi rivali ingaggiano la loro partita finale, una magica sfida tra due giovani allievi scelti e addestrati all'unico scopo di dimostrare una volta per tutte l'inferiorità dell'avversario. Contro ogni attesa e contro ogni regola, i due giovani si scoprono attratti l'uno dall'altra: l'amore di Marco e Celia è una corrente elettrica che minaccia di travolgere persino il destino, e di distruggere il delicato equilibrio di forze a cui il circo deve la sua stessa esistenza.


Le aspettative che avevo verso questo libro erano altissime e purtroppo, come mi capita spesso, questo mi ha portato a temporeggiare tantissimo tempo per la sua lettura.
Inutile dire che mi sono pentita. Ovviamente penso di averlo letto nel momento giusto, perchè avevo bisogno di ritrovare la "magia" raccontata nel modo in cui mi piace.
Questa libro è suggestivo. L'autrice ha saputo raccontare una storia meravigliosa, regalandoci una sfida che vi darà delle immagini bellissime in cui rifugiarvi. Nonostante, penserete, che non seguirete chissà che eventi o vicende, il fascino del circo e delle persone che ne fanno parte vi stregheranno. 
La storia d'amore non manipola e non cade nel banale, è tutto perfettamente incastrato alla perfezione. Questo è un circo magico, non c'è altro da dire e l'autrice ve l'ha raccontato nel modo migliore possibile. Oltre a ciò, mi è piaciuto molto tutto ciò che c'è dietro e il ruolo di ogni personaggio. Se volete la vera magia non potete non leggerlo.


venerdì 27 ottobre 2017

Riepilogo ultime letture: *Ottobre (Parte 1)*



OTTOBRE

Ciao a tutti! Eccomi qui per farvi un breve riassunto delle letture di cui non troverete un commento approfondito. 

IL DRAGO DI GHIACCIO di George R.R. Martin


Mondadori - Pg. 116 - Prezzo: 15 euro

TRAMA

Adara non ricordava quando aveva visto per la prima volta il drago di ghiaccio, sembrava avesse sempre fatto parte della sua vita. A quattro anni lo aveva visto da vicino, a cinque era salita per la prima volta sul suo possente dorso gelato. Era una bambina dell'inverno, nata durante la peggiore gelata che chiunque potesse ricordare e del drago non aveva paura. In una quieta mattina estiva, i draghi che sputano fuoco, montati da cavalieri senza scrupoli, scendono in picchiata sulla fattoria dove Adara vive, dando sfogo alla loro furia sterminatrice. Solo una bambina dell'inverno, aiutata da un drago di ghiaccio, può salvare il mondo dalla distruzione.


Una storia indirizzata ai più piccoli che ci regala una piccola protagonista coraggiosa che lascia trasparire la sua bontà e la sua sensibilità verso la "diversità" e le seconde possibilità. 
Un legame profondo con un drago interamente di ghiaccio, pronta a difendere la sua famiglia e chi ama. Questo racconto di Martin e davvero ben scritto e anche le illustrazioni aiutano a seguire la storia completandola. Un libro adatto ai bambini ma che consiglio anche a chi vuole leggere una fiaba per nulla scontata.


----------------------------------------------

H/H di Banana Yoshimoto



Feltrinelli - Pg. 93 - Prezzo: 6.50 euro

TRAMA

“Dentro di me restava ancora, pieno di bellezza, il riverbero del mio ultimo sogno”Hard-boiled e Hard luck, le due storie comprese in questo libro, sono unite dal sottile filo della morte che vi trascina dentro la sofferenza della perdita, la tentazione di ripiegarsi nel dolore e l'inarrestabile desiderio di rinascita. In Hard-boiled troviamo una lunga notte infinita, dilatata dai ricordi e sincopata dal susseguirsi di eventi, sogni, apparizioni e presagi.Dopo una gita solitaria, una giovane donna giunge in un paese dove decide di pernottare. L'inquietudine che permea l'ambiente si impadronisce di lei e le fa rivivere momenti intensi e dolorosi del suo passato. In Hard luck la giovane protagonista si reca tutti i giorni in ospedale a trovare la sorella Kuni, in coma per un'emorragia cerebrale. Lo spazio dell'attesa, l'istintiva riflessione su malattia e morte le permettono di pensare alla vita in un modo nuovo che, fino a poco tempo prima, non avrebbe neppure immaginato.


In questo libro l'autrice ci presenta due storie ma forse quella che più mi ha colpito è stata la prima "Hard-boiled". Il modo in cui l'autrice parla della morte e del modo in cui si affronta il lutto di una persona cara lascia sempre il segno. Ci ritroviamo in una storia ricca di mistero e inquietudine che vi terrà davvero legati alle pagine. Il modo in cui la presenza di una tragedia si scinde con l'ambiente rimanendo sospeso nel tempo. La seconda storia è più incentrata sulla rassegnazione di una persona che non può più svegliarsi dal coma e la lenta attesa della sua fine, portando la famiglia e fermarsi senza riuscire a trovare un significato nella propria vita. 
Due storie forti e commoventi che intrecciano un lato irreale con un lato reale.
Uno dei più bei libri di Banana Yoshimoto che ho letto.



giovedì 26 ottobre 2017

"La strada senza ritorno" di Andrzej Sapkowski


La strada senza ritorno 
di Andrzej Sapkowski 


- Nord -
Prezzo: 18 euro

TRAMA

In una terra desolata e devastata dalla guerra, un cavaliere giace ferito in una radura. Il suo esercito è battuto in ritirata, non tornerà nessuno per lui. È condannato. Ma ecco che accade il miracolo: poco prima di perdere i sensi, il cavaliere vede una figura china su di lui. Quando riapre gli occhi, si ritrova in un letto, guarito. Davanti a lui c'è Visenna, una delle maghe più potenti del mondo. È stata lei a salvarlo da morte certa, ma le sue cure hanno un prezzo: Visenna infatti sa benissimo chi è, anzi lo stava cercando. Perché lui è Korin, l'unico guerriero abbastanza forte per aiutarla a sconfiggere il mostro che da tempo terrorizza il suo villaggio. Korin non ha scelta, anche se ben presto scoprirà che in quel villaggio arroccato tra le montagne si celano creature molto più pericolose di un mostro mangiauomini…

mercoledì 25 ottobre 2017

"Gemina" di Amie Kaufman e Jay Kristoff


"Gemina" 
di Amie Kaufman e Jay Kristoff


Mondadori - Pg. 672
Prezzo: 22 euro

TRAMA

Hanna sapeva che traslocare in una stazione spaziale ai confini della galassia sarebbe stato un brutto colpo per la sua vita mondana. Nessuno però le aveva detto che sarebbe potuto costarle la vita. La saga di «Illuminae File», cominciata con le peripezie di Kady ed Ezra, prosegue a bordo della stazione spaziale Heimdall, dove due nuovi protagonisti dovranno affrontare le conseguenze di una seconda offensiva BeiTech. Hanna è la viziatissima figlia del capitano della stazione, Nik il rampollo di una famigerata famiglia di criminali. Alle prese con la vita di bordo nella stazione spaziale più noiosa della galassia, i due non possono certo immaginare che Kady Grant e la Hypatia sono in viaggio verso la Heimdall con la notizia dell'invasione di Kerenza. Quando una squadra d'assalto della BeiTech invade la stazione, Hanna e Nik saranno costretti a collaborare per difendere quella che è ormai diventata la loro casa. A complicare tutto, la presenza di predatori alieni che fanno fuori l'equipaggio un uomo alla volta. Hanna e Nik capiranno presto che in gioco non c'è soltanto la propria sopravvivenza: nelle loro mani hanno il destino di tutti i passeggeri della Hypatia, e forse dell'universo intero. Tranquilli, però. Hanno tutto sotto controllo. Almeno sperano.


martedì 24 ottobre 2017

"Il fuoco di Acrab. #2 La saga del Dominio" di Licia Troisi


"Il fuoco di Acrab. #2 La saga del Dominio" 
di Licia Troisi


Mondadori - Pg. 336
Prezzo: 19 euro

TRAMA

Myra ha creduto al sogno di Acrab, il condottiero che sta abbattendo uno dopo l'altro i regni del Dominio delle Lacrime. Ha creduto alla possibilità di un mondo senza schiavi, senza regnanti crudeli e maghi spietati, dove esseri umani ed elementali potessero vivere liberi e in pace. Per questo è diventata la guerriera più abile dell'esercito ribelle, per questo le sue lame a forma di mezzaluna hanno falciato nemici e sparso sangue, per questo ha rinunciato a tutto quello che non fosse guerra, combattimento e morte. Adesso, però, Myra ha capito che Acrab le ha mentito. Che è stato lui a uccidere suo padre e che l'ha salvata dall'arena e cresciuta come una figlia solo per usare il suo potere di Liberatrice. Dopo aver incontrato l'elementale che protegge la spada sacra di Phylaitek, Myra ha infatti scoperto di essere l'eroina destinata a cambiare il mondo, esattamente quello che Acrab vuole. Aiutata dai suoi nuovi compagni di viaggio, il mago Puro Kyllen e la giovane schiava Marjane, Myra intraprende così un nuovo viaggio attraverso il Dominio delle Lacrime alla ricerca del proprio destino, spazzando via guerrieri e mostri che cercano di sbarrarle la strada. Ma se riuscirà ad arrivare ad Acrab superando le sue difese, sarà in grado di uccidere l'uomo di cui è segretamente innamorata?

lunedì 23 ottobre 2017

Blogtour: "La Bambina della luna e delle stelle" di Kelly Barnhill - Tappa 1 - **La storia delle streghe: dalla fantasia al fantasy"**


Buongiorno a tutti e benvenuti alla prima tappa del Blogtour dedicato al libro "La bambina della luna e delle stelle" di Kelly Barnhill in uscita il 24 Ottobre per Deagostini.

IL LIBRO


Dea - Pg. 320
Prezzo: 14.90 euro

TRAMA

Ogni anno, all’alba del Giorno del Sacrificio, gli Anziani del Protettorato abbandonano un neonato ai margini della città. È un’offerta di pace per la strega che si nasconde nella foresta. Quello che gli Anziani non sanno, però, è che Xan, la strega, è buona. Così buona da dividere la sua casa con il vecchio Mostro dello Stagno e un dispettoso Drago Perfettamente Piccolo. Così buona da prendersi cura, anno dopo anno, dei piccoli abbandonati. Li raccoglie, li protegge, li nutre con la luce delle stelle e li accompagna dall’altra parte della foresta per affidarli a genitori amorevoli. Ma tutto cambia la notte in cui Xan commette un terribile errore: invece della luce delle stelle, fa bere alla bambina che ha appena salvato la luce della luna, regalandole così meravigliosi poteri magici. Incapace di separarsi da quella piccina con gli occhi neri come lo spazio infinito e la pelle luminosa come ambra, la strega decide di allevarla come una figlia e la chiama Luna. Luna cresce felice in riva allo Stagno, circondata dall’amore di Xan, dall’amicizia del Drago e dalle poesie del saggio Mostro, ma ignara degli straordinari poteri ricevuti in dono. Fino al giorno del suo tredicesimo compleanno, quando la magia si sprigiona in tutta la sua forza… Luna sarà in grado di gestirla? E riuscirà a smascherare la vera strega cattiva, decisa a prosciugare il mondo di ogni felicità? Tra vulcani che si risvegliano, corvi parlanti e donne con il cuore di tigre, un’incantevole avventura fantasy.

------------------------------------------

**LA STORIA DELLE STREGHE: dalla fantasia al fantasy**

Il termine stregoneria proviene dalla parola latina strix, che significa propriamente strige, un uccello notturno presente in antiche favole, che succhiava il sangue dei bambini nella culla e instillava loro il proprio latte avvelenato.,
Le origini più antiche della stregoneria si fanno risalire al codice di Hammurabi, siamo quindi al secondo millennio avanti Cristo. In questo codice sono riportate delle disposizioni contro quegli stregoni e maghi che hanno arrecato danni ad altri.

La classica iconografia sulle streghe vede queste donne volare a cavallo di una scopa, con un mantello nero, un calderone, erbe usate per malefici e benefici, candele, bottiglie di vetro che servivano per contenere filtri e ghirlande, pezzi di corda a cui sono attaccate penne di oca, corvo e cornacchia usate per lanciare il malocchio.
Secondo le credenze diffuse in varie culture, le streghe sarebbero state dedite alla pratica della magia e dotate di poteri occulti che sarebbero derivati loro dall'essere in contatto col maligno o comunque con entità soprannaturali.
La caccia alle streghe scoppiò a partire dal XIV secolo e durò fino al XVII, per mezzo di una congrega di cosiddetti cacciatori di streghe, gente convinta dell'esistenza e soprattutto della validità e utilità della propria missione.
Il risultato finale fu la strage di migliaia e migliaia di persone, torturate e mandate al rogo. 




Le streghe nel folclore sono molto spesso presentate come antagoniste degli eroi nelle fiabe popolari e ciò poi si riverbera nella letteratura, basti ricordare le figure presenti nel Macbeth di William Shakespeare. Sempre nella letteratura, come ne La Celestina (attribuita a Fernando de Rojas, a cavallo tra Quattro e Cinquecento), la strega è spesso presente come personaggio rilevante, in certi casi coprotagonista.
Nella storia della letteratura la figura della strega e quella della maga sono spesso intrecciate tra di loro.
Troviamo esempi di stregoneria in Omero, negli episodi sulla Maga Circe che trasformava i marinai in porci, e in Medea, al tempo stesso una sacerdottessa di Ecate, guaritrice o avvelenatrice, che lanciava il malocchio con intrugli che produceva mescolando diversi ingredienti fino ad arrivare alle figure di Alcina nell'Orlando Furioso di Ludovico Ariosto, senza dimenticare le streghe e le maghe della saga fantasy del ciclo di Avalon, da Marion Zimmer Bradley. In comune hanno la capacità di essere incantatrici e tessitrici di illusioni.
Terry Pratchett, nella serie di racconti con Tiffany Aching come protagonista, descrive le streghe come persone che aiutano chi ne ha bisogno. 
Nel romanzo Il Maestro e Margherita di Michail Bulgakov, Margherita è una giovane donna intrappolata in un matrimonio senza amore e delusa per una storia d'amore con "il Maestro", la quale stringe un patto con Satana diventando così una strega.
Nella ciclo letterario di Harry Potter, le streghe sono semplici donne dotate di poteri magici, senza una malvagità innata. La scrittrice Anne Rice ha creato un ciclo di romanzi con protagoniste delle streghe: La saga delle streghe Mayfair.
Il romanzo storico di Sebastiano Vassalli La chimera racconta le vicissitudini di una bella ragazza processata per stregoneria. Un tema simile è affrontato anche nei romanzi di Celia Rees Il viaggio della strega bambina e Se fossi una strega. La saga dei libri I diari delle streghe di Lisa J. Smith tratta interamente di streghe.

Ora ci sono molti altri romanzi con protagoniste streghe, una figura che continua ad avere un ruolo misterioso e affascinante. 

(Fonte: La tela nera, wikipedia - Foto: Pinterest)

-------------------------------------

SEGUITE LE ALTRE TAPPE


Sognatrice Interrotta


Blogtour - **Recensione: "La Ladra di neve" di Danielle Page**


"La Ladra di neve" 
di Danielle Page


TRAMA

Snow vive nell’istituto psichiatrico di massima sicurezza di Whittaker da quando è solo una bambina. Ora ha sedici anni e un’unica certezza: lei non è pazza. È prigioniera. Lo sente nel suo cuore, nei suoi sogni, e ne è più che sicura quando guarda negli occhi Bale, il miglior compagno di sventure che le potesse capitare. Nel momento in cui Snow lo bacia, però, accade qualcosa di terribile: Bale cade in stato catatonico e scompare all’interno di uno specchio stregato. Senza di lui Snow non ha più certezze, né motivi per restare. Aiutata da un’amica, fugge dalla sua prigione. Più veloce che può, più lontano che può, oltre i cancelli dell’ospedale. Qui incontra Jagger, un ragazzo misterioso che promette di aiutarla a salvare Bale. Snow accetta di seguirlo e in quell’istante il mondo attorno a lei cambia. Sotto i suoi piedi il terreno si trasforma in ghiaccio, e tutto diventa neve e magia. Jagger l’ha portata ad Algid, un regno incantato sul cui trono siede un tiranno sanguinario. Così, in un mondo condannato a un eterno inverno, Snow si troverà a combattere per l’amore e la giustizia. Diventerà ladra, strega e spia, disposta a tutto pur di trovare una risposta alla domanda che più la spaventa: chi è lei davvero?


Quando ho visto l'uscita in Italia di questo libro ero davvero molto emozionata. Vi anticipo, purtroppo, che il libro non mi è piaciuto molto. 
Snow vive da sempre al Whittaker, un manicomio. La ragazza sembra aver cercato di simulare Alice nel paese delle meraviglie, con una sua amichetta, attraversando uno specchio rimanendo ferita. 
Sul collo e le braccia porta ancora i segni che i vetri hanno lasciato. Le pastiglie che è costretta a prendere sembrano aver avuto degli effetti anche sul suo aspetto, oltre ad essere molto pallida per la reclusione, i capelli sono diventati quasi del tutto bianchi.
L'unico motivo che la spinge a resistere è Bale, di cui è innamorata. Purtroppo a causa di alcuni eventi i due verranno allontanati.
Snow fa da molto tempo sogni strani e una notte vede comparire Jagger, un ragazzo che lei stessa vedeva sognando. Da quell'incontro si renderà conto che la sua vita è una grande menzogna.
Questa storia, nonostante, abbia davvero un bell'inizio che ricorda effettivamente Alice nel paese delle meraviglie, sembra perdersi man mano che le pagine scorrono.
La verità che emerge, spesso, non è spiegata molto bene nonostante, i luoghi che l'autrice ha creato, siano davvero suggestivi. 
Altro aspetto che non mi ha convinto è Snow, la quale, continua a dichiarare il suo amore per Bale ma ritrovandosi interessata anche agli altri due personaggi maschili che incontrerà nel mondo di Algid. 
Non avendo mai sopportato i triangoli amorosi ritrovandomi di fronte a ben tre scelte mi ha un po' spiazzato.
La storia è carina ma forse l'ho trovata adatta ad un pubblico molto giovane e nel complesso non mi ha convinta. 

PUNTEGGIO



venerdì 20 ottobre 2017

"Il Libro della Polvere: La Belle Sauvage" di Philip Pullman


"Il Libro della Polvere: La Belle Sauvage" 
di Philip Pullman


- Salani - 
Prezzo: 18 euro 

TRAMA

Il "Libro della polvere" è una storia in tre parti, che inizia 10 anni prima delle vicende narrate nella "Bussola d'oro" e finisce 10 anni dopo le avventure raccontate nel "Cannocchiale d'ambra". La storia è incentrata sulla lotta fra un'organizzazione dispotica e dittatoriale e un gruppo di ribelli che si battono perché la libertà di pensiero e parola non vadano completamente perse.


giovedì 19 ottobre 2017

"L'amore mi chiede di te" di Lucrezia Scali


L'amore mi chiede di te 
di Lucrezia Scali


Newton Compton
Prezzo: 9.90 euro

TRAMA

Roccamonte è una cittadina dove non succede mai molto. Fa notizia persino l’apertura di una strana tisaneria: a gestirla è Selva, una ragazza che arriva da fuori, che sin da piccola è stata considerata un po’ strana, poco incline a giocare con le bambole a differenza delle sue coetanee. Selva, però, ha un dono particolare: è brava ad aiutare chi è in difficoltà. Per ogni problema, ha pronto un rimedio a base di erbe. Enea è il sindaco di Roccamonte: disponibilissimo con i concittadini, gentile e cordiale. Eppure assolutamente restio alle relazioni sentimentali, a maggior ragione con Selva, con la quale non sembra avere proprio nulla in comune. Ma nonostante si ripeta che deve starle lontano, Enea non può negare, almeno a se stesso, di esserne attratto. Quando finalmente tra i due sta per nascere qualcosa ed Enea pare deciso a lasciarsi un po’ andare, in paese arriva la donna con cui ha avuto una storia. E che gli ha spezzato il cuore.

Cerca nel blog