mercoledì 15 luglio 2015

"Le due metà del mondo" di Marta Morotti (Harlequin Mondadori)

La casa editrice Harlequin Mondadori continua a stupirci con interessanti novità e in libreria, infatti, arriva un romanzo sorprendente che segna il debutto di Marta Morotti. 

Una penna fresca e allo stesso tempo introspettiva: Marta Morotti debutta con un romanzo promettente, dalle tinte forti, in cui la ricerca della propria identità si mescola ad una magistrale spinta narrativa tra verità e immaginazione. Quando la realtà diventa troppo opprimente e il dolore impossibile da sopportare, l’unica soluzione è rifugiarsi in un mondo che esiste solo nella propria testa?


TITOLO: Le due metà del mondo
AUTORE: Marta Morotti
EDITORE: Harlequin Mondadori
PREZZO: 12,90 euro

LINK ACQUISTO: Amazon! 

TRAMA

Maria ha diciannove anni, vive a Torino e ha appena finito gli esami di maturità. Vorrebbe fare la psicologa ma è destinata invece, alla fine dell'estate, ad entrare in fabbrica, come suo padre. Maria si è costruita un mondo tutto suo, curato in ogni minimo particolare, un mondo che le garantisce un'apparente sicurezza, che di fatto non possiede. Una parte della sua vita è come chiusa in una scatola e ciò che le serve veramente è una chiave che le permetta di aprire quella scatola e di far uscire ciò che la sua mente e il suo cuore rifiutano di accettare. Arriva un momento infatti, in cui, costretta a lasciare l'ambiente protetto in cui è cresciuta, comincia a sentirsi attratta da un'esistenza fatta di cose normali, concrete, che le offre la possibilità di sciogliere le catene alle quali ormai è abituata da troppo tempo. Ma come lasciarsi andare a una nuova vita e smettere di combattere? L'ombra di un fratello ingombrante e di un padre assente continuano a trattenerla in una prigione in apparenza dorata, fino a quando, inaspettatamente Maria dovrà fare i conti con sentimenti nuovi che cambieranno la sua vita per sempre.


Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog