venerdì 31 luglio 2015

Spazio agli autori: "La Vanità del male" di Eleonora Martini

Buongiorno lettori, nuova presentazione dedicata al romanzo d'esordio di Eleonora Martini.

SCHEDA DEL LIBRO

TITOLO: La Vanità del male
AUTORE: Eleonora Martini
EDITORE: Lettere Animate
PAGINE: 118 pg
PREZZO: 1,49 euro

Link Acquisti: Amazon! 

TRAMA

Basta un istante per capire che la tua vita sta per cambiare. Un solo gesto, un solo sorriso, un solo avvenimento inaspettato, e tutto quel che conoscevi sfuma verso l'ignoto; e fa sentire perso, solo al mondo, spaventato, terrorizzato. Fa venir voglia di vivere nel passato, perché il passato è certezza. E nonostante tutti gli errori che hai compiuto fino a oggi, ieri è meglio del domani. O almeno così si sente Laila quando apre la busta speditale dalla madre, morta dandola alla luce. Una lettera dall'oltretomba, che la sprona a recarsi presso un oscuro castello, per conoscere i suoi oscuri e bizzarri padroni. Un invito che la trascinerà nelle memorie di una dannazione senza fine, fatta di sangue, orrore e un amore che non potrà mai trionfare. Sarà in quel castello che Laila scoprirà quanto davvero è profonda la vanità del Male.

BIOGRAFIA


Mi chiamo Eleonora Martini, sono nata a Roma nel 1990, dove vivo e lavoro come grafica. Ho la passione per la letteratura, il teatro (recito in una piccola compagnia di zona) e il cinema. I miei tre scrittori preferiti sono: Italo Svevo, Oscar Wilde e Carlos Ruiz Zafòn. “La vanità del male” è il mio primo romanzo, pubblicato in Ebook con la casa editrice Lettere Animate. Attualmente sto lavorando a un nuovo romanzo, di genere chick-lit, intitolato “Come sopravvivere all’uomo dei tuoi sogni (manuale d’amore per casi disperati)”, pubblicato gratuitamente a puntate sulla mia pagina fan di Facebook “Eleonora Martini (autore)”. Scrivo per passione, non certo per soldi, e volevo condividere senza fini di lucro con i lettori la mia nuova creatura.



"Le Cronache degli Esiliati - Dolore" di I. L. Morgana (Genesis Publishing)

Il 31 Luglio arriva il primo volume di una nuova trilogia fantasy-romance per la collana "InFantasia" di I. L. Morgana edita da Genesis Publishing.

TITOLO: Le Cronache degli Esiliati.Dolore (#1)
AUTORE: I. L. Morgana
EDITORE: Genesis Publishing
PAGINE: 480 pg
PREZZO: 3,99 euro

Link acquisto: Amazon!

TRAMA

Costretti a rifugiarsi al centro della terra per sfuggire all'estinzione portata dall’espandersi della prolifica razza Umana, le Creature Leggendarie (Nani, Elfi e Fate) si trovano in pericolo poiché l'Incantesimo che permette loro di vivere in quel Mondo si sta esaurendo. Odio e discordia regnano nel Mondo di Sotto, e le tre razze che lo abitano, complici antichi pregiudizi e segreti mai svelati, hanno difficoltá a convivere.

L'Elfo Myrail, erede dell’Ambasciatore tra le Creature Leggendarie chiamato Camminatore, il Nano Dromir e la Fata Nundir, una delle ultime Pure rimaste, vengono scelti per partire per il Mondo di Sopra, alla ricerca dell’unico in grado di salvarli: l’erede di Findar, il potente Mago Elfo che ha inventato l’Incantesimo. Riusciranno a superare le prove che gli saranno poste innanzi? Così come saranno in grado di lasciarsi andare ai propri sentimenti, oppure dovranno combattere contro di essi per sopravvivere?

BIOGRAFIA:

I. L. MORGANA
Nasce nel 1985. Lo pseudonimo I. L. Morgana si ispira al personaggio Morgana di M.Z. Bradley. Legge il primo libro della serie, Le Nebbie di Avalon, da molto piccola, ed é stato il libro che l’ha fatta avvicinare al genere fantasy.
Nel 2011 consegue la laurea in Giurisprudenza, poi emigra all’estero e inizia a lavorare a tempo pieno.
Il progetto de Le Cronache degli Esiliati nasce qualche anno fa come valvola di sfogo alla sua invadente e a volte inopportuna immaginazione. Il primo libro della serie ha avuto bisogno di circa due anni e del suo trasferimento all’estero per vedere la luce.



BOOKTRAILER




giovedì 30 luglio 2015

"Voglio essere una Top Model" di Daniela Azzone (Leggereditore)

Ciao a tutti lettori, oggi voglio rendervi partecipi di una prossima uscita Leggereditore e del quale si sente già parlare. Il romanzo uscirà in autunno sia come ebook sia come cartaceo.
Il libro racconterà la storia di Daniela Azzone che a sedici anni negli anni '80 e '90 si trasformò in una delle modelle più famose al mondo. Un romanzo che parlerà di sogni che diventano realtà e possibilità. Daniela Azzone con sincerità vi parlerà dei backstage, dei party, del successo e degli ostacoli incontrati lungo la sua strada.
La promozione del libro è già partita proprio dall'autrice che ha aperto una pagine Facebook per poter rispondere anche alle vostre domande e darvi consigli.

Mi raccomando iscrivetevi in tanti: https://www.facebook.com/pages/Voglio-essere-una-Top-Model-Daniela-Azzone/587702318036435?ref=hl

E visitate il suo sito ufficiale: http://voglioesseretopmodel.com

TRAMA

Maia è alta, bionda, capelli lisci e occhi azzurri; ultima di tre figli, vive a Roma con la madre. A soli sedici anni inizia a fare la modella. Forse nemmeno lei se lo aspetta, ma la sua carriera è folgorante, e in breve tempo diventa una top model: molto più di una semplice indossatrice.
Si trova così catapultata in un mondo fatto di denaro, sfarzo, eccessi e successo. Ma Maia non somiglia alle sue colleghe, è una ragazza semplice che sogna il grande amore e crede fermamente nella famiglia. Il rapporto difficile con la madre non le permette di afferrare e godersi il regalo che ogni donna vorrebbe avere: essere una ragazza di successo, amata, adorata e invidiata da tutti.

Finché non incontra Lorenzo, un calciatore milanese, e subito scatta la scintilla. Per Maia è il coronamento di tutti i suoi sogni, il cerchio che si chiude. Ma il destino ha in serbo delle sorprese, e ben presto Maia si troverà costretta a dover affrontare delle scelte difficili, che la porteranno a capire chi è veramente e cosa vuole fare della sua vita.

Da oggi in libreria! #35


30 Luglio 2015


TITOLO: Vietato non innamorarsi
AUTORE: Lauren Barnholdt
EDITORE: Newton Compton
PAGINE: 288 pg
PREZZO: 9,90 euro

TRAMA

Jordan e Courtney erano innamorati persi. Al liceo erano una coppia davvero male assortita, ma tra loro è scattato qualcosa e la storia ha funzionato. Sono stati insieme anche durante gli anni dell'università, finché Jordan, a un certo punto, si è messo con una ragazza conosciuta su Internet. Ma ormai è troppo tardi per cambiare i piani che avevano fatto, così il viaggio che avevano organizzato ha inizio. Courtney ha il cuore a pezzi, ma immagina di potercela fare per pochi giorni. E fa finta di non preoccuparsi. Invece, per una strana inversione di ruoli, è Jordan a essere preoccupato. Perché sa di non aver confessato qualche segreto a Courtney, segreti che sono stati la causa della rottura e ora impediscono loro di tornare insieme. A dispetto di tutto, forse scopriranno di essere destinati l'uno all'altra...


TITOLO: La risposta è amore (#3 The Private Club Series)
AUTORE: Monica Murphy
EDITORE: Newton Compton
PAGINE: 288 pg
PREZZO: 9,90 euro

TRAMA


Bryn James è una ragazza con le idee chiare: ciò che desidera più di ogni cosa al mondo è l’affascinante Matthew DeLuca, ex campione di baseball e ora proprietario di un’azienda vinicola. Nonché suo nuovo capo… Matt è giovane, intelligente e incredibilmente sexy: peccato che non la consideri altro che una valida e timida assistente. Bryn però è determinata a fare di tutto purché lui la noti. Armata di un nuovo look e di un atteggiamento più aggressivo, si è messa in testa di attirare l’attenzione di Matt e conquistarlo una volta per tutte. E al diavolo la professionalità! Con l’inaugurazione di una nuova attività, Matt sa che deve rimanere concentrato, ma Bryn gli sta rendendo la vita molto difficile: lui ha sempre trovato attraente il suo atteggiamento serio e un po’ compassato, ma bisogna ammettere che la nuova Bryn è davvero mozzafiato ed è un’impresa ardua riuscire a tenere le mani a posto. Così, quando all’improvviso Matthew si ritrova a strappare i vestiti di dosso a Bryn, sa che si sta giocando la carriera… e il cuore.


"Eccitante & Divertente" di Christina Lauren (Leggereditore)

Buongiorno sognatori, da oggi sul blog troverete anche le anteprime firmate Leggereditore, una nuova collaborazione che è nata in questi giorni e che spero porteranno tante belle novità.
Da oggi, 30 Luglio 2015, su tutti gli store digitali sarà in vendita la seconda "puntata" della nuova serie di Christina Lauren.

TITOLO: Eccitante & Divertente (#2 Wild Season)
AUTORE: Christina Lauren
EDITORE: leggereditore
PAGINE: 256 pg
PREZZO Ebook: 4,99 euro

Link acquisto: Amazon! 

TRAMA


Dopo un week-end di passione a Las Vegas, Harlow e Finn si sono sposati... peccato che la loro unione sia durata solo dodici ore. Non gli ci è voluto molto tempo per scoprire di essere troppo diversi per trascorrere insieme un’intera vita. Ma non è finita... A causa di amicizie comuni e di una chimica un po’ folle, Harlow e Finn proseguono il loro rapporto, in un gioco fatto di sesso e opportunismo ma anche di vicinanza e amicizia. Mentre Harlow è intento a risolvere alcune grane familiari, Finn trascorre del tempo lontano da casa, cercando di capire quale potrà essere il prossimo passo della sua vita. I due sono uniti da qualcosa di eccitante, caldo, divertente. Ma oltre questo c’è un’altra verità: che siano intenzionati ad ammetterlo o meno, Harlow e Finn hanno bisogno l’uno dell’altra.

---------------------------------------------

LIBRO PRECEDENTE:

TITOLO: Dolce & Selvaggio (#1 Wild Season)
AUTORE: Christina Lauren
EDITORE: leggereditore
PAGINE: 356 pg
PREZZO Ebook: 1,99 euro
PREZZO Cartaceo: 9,90 euro

Link acquistoAmazon! 

TRAMA


Le avventure di una notte andrebbero vissute con la persona giusta, non importa se deplorevole... l’importante è che non sia qualcuno come lui... Questo pensa Mia Holland, ma dopo un week-end da capogiro a Las Vegas, regalo che si è concessa per la sua laurea, perde letteralmente la testa. Terrorizzata dal futuro, prende la decisione più pazza della sua vita: seguire Ansel Guillame in Francia per l’estate. Il programma è semplice: divertirsi e vivere una dolce, selvaggia avventura. Ma presto il gioco di ruoli che i due hanno intrapreso inizia a cedere ai colpi del sentimento, e il copione che stavano recitando si trasforma nella vita reale, una vita così diversa da quella che Mia ha da poco lasciato... Adesso non le resta che scegliere se tornare nel mondo in cui ha sempre vissuto o rimanere in questo, che le sembra lontano anni luce da ciò che ha conosciuto finora.



mercoledì 29 luglio 2015

Spazio agli autori: "Il Fioraio di Monteriggioni" di Cristina Katia Panepinto

Nuova presentazione dedicata agli autori emergenti. Ecco a voi un romanzo di genere giallo in cui viene data molta importanza alla componente emotiva dei personaggi.

SCHEDA DEL LIBRO

TITOLO: Il Fioraio di Monteriggioni
AUTORE: Cristina Katia Panepinto
EDITORE: Lettere Animate
PAGINE: 180 pg
PREZZO: 0,99 euro

Link acquisto: Amazon!


TRAMA


Quando il PM Amedeo Cantini viene condotto davanti al cadavere di una giovane modella assassinata, capisce subito che quello sarà il caso più difficile della sua vita. Abbandonata dentro un cassonetto nei pressi del Parco delle Cascine di Firenze c'è infatti la figlia di Emma Aldori, suo grande e sofferto amore di gioventù, morta suicida vent'anni prima.

Travolto dai fantasmi del passato, il magistrato chiede all'ex-moglie, la terapeuta Violetta Salmoiraghi, di affiancarlo nelle indagini. Seguendo le tracce di un misterioso ritratto, cominceranno a investigare sugli ultimi mesi di vita della ragazza e si addentreranno in un gioco di specchi fatto di tradimenti, intrighi e bugie, fino alla scoperta di un raccapricciante segreto, dietro cui si nasconde l'ombra omicida del Fioraio di Monteriggioni.
La soluzione del romanzo racconta un tema difficile, in cui la componente emotiva dei protagonisti gioca un ruolo importante. È difatti l'amore, o quello che a volte si reputa tale, a trascinarli nel baratro, ma è sempre questo sentimento ad offrire, alla fine, l'unica via di riscatto. 


BIOGRAFIA

Nata a Milano, si è laureata in Lettere Moderne con tesi in Storia del Teatro. A 24 anni si è trasferita a Berlino, dove ha insegnato italiano per stranieri. Ha poi continuato l'esperienza dell'insegnamento a Firenze e attualmente vive a Lecce.
In questa bella città ha cominciato a dedicarsi alla scrittura e il suo primo romanzo "Il Fioraio di Monteriggioni" è nato un po' per gioco, forse dettato dal desiderio di far rivivere sulla carta la suggestiva atmosfera fiorentina.
Ama viaggiare, ascolta tantissima musica e porta con sè sempre qualcosa da leggere, con una predilezione per tutto ciò che abbia anche solo qualche venatura di giallo. Adora il mare e ringrazia la vita per averla portata ad abitare in luoghi tanto differenti, così da imparare a confrontarsi con altre culture e modi di pensare.



Pagina Facebook del libro: 
https://goo.gl/ErwTW6

Recensione: "Qualcosa di vero" di Barbara Fiorio

Eccomi tornata con una nuova recensione e oggi vi parlo un po' di "Qualcosa di vero" il nuovo romanzo di Barbara Fiorio edito da Feltrinelli.

SCHEDA DEL LIBRO

TITOLO: Qualcosa di vero
AUTORE: Barbara Fiorio
EDITORE: Feltrinelli
PAGINE: 249 euro
PREZZO: 15 euro

TRAMA

A rincasare ubriachi nel cuore della notte si rischia di inciampare in qualsiasi cosa: un gradino, i lacci delle scarpe, uno stuoino fuori posto. Ma se ti chiami Giulia, sei una pubblicitaria di successo e per te l'infanzia è solo una nicchia di mercato, puoi anche inciampare in una camicia da notte con una bambina dentro: Rebecca, la figlia della nuova vicina. Allora, tra i fumi dell'alcol, puoi persino decidere di ospitarla per una notte sul tuo divano. Salvo poi rimanere invischiata in sessioni di fiabe da raccontarle ogni volta che la madre, misteriosamente, non c'è. Da Cenerentola a Pollicino, da Raperonzolo alla Sirenetta, purché siano sempre le versioni originali: quelle di Perrault, dei Grimm e di Andersen, dove i ranocchi si trasformano in principi soltanto se li lanci contro un muro, e non sono certo i baci a risvegliare le più belle del reame. Se invece ti chiami Rebecca e sei arrivata da poco in città, puoi provare a conquistare i compagni di classe con le "fiabe vere". Salvo poi imbatterti nelle temibili bimbe della Gilda del cerchietto, pronte a screditarti con le versioni edulcorate della Disney. E forse, nonostante i tuoi nove anni, cercherai di far capire a Giulia, la tua amica del pianerottolo, che, anche se i principi azzurri nella realtà non esistono, l'uomo giusto a volte è più vicino di quanto si pensi. Ciò che ancora non sai è che la verità costa cara. E non solo perché certe cose è meglio non raccontarle, specie quando ci sono di mezzo i segreti degli adulti.

BIOGRAFIA

Barbara Fiorio, nata a Genova nel 1968, formazione classica, studi universitari in graphic design, un master in marketing communication, ha lavorato per oltre un decennio nella promozione teatrale ed è stata la portavoce del presidente della Provincia di Genova.
Tante passioni e due, in particolare, la accompagnano fin da quando era una bambina: leggere e scrivere. Ha pubblicato il saggio ironico sulle fiabe classiche C'era una svolta (Eumeswil 2009) e il romanzo Chanel non fa scarpette di cristallo (Castelvecchi 2011) e Buona fortuna (Mondadori 2013).




RECENSIONE

Questo libro racchiude la verità sulle favole in cui credevamo da bambini e che semplicemente risultavano perfette ma le Vere Favole, ci insegna la nostra Giulia, raccontano il contrario.
Le prime delusioni le abbiamo proprio da piccoli. A chi non è capitato di credere tanto in una storia che poi si è rilevata un'invenzione dei genitori? La prima sensazione è di essere stati traditi dal mondo. Perché dobbiamo venire ingannati quando la verità è tutt'altro che frivola e forse direi anche superficiale? I primi "eroi" o "modelli" li ritroviamo proprio nelle fiabe e la nostra protagonista Giulia vuole portare un po' di giustizia per tutti i bambini delusi raccontando le favole per come sono state create: "imperfette". 
Giulia non vuole nascondere a Rebecca la verità perché sa che poi potrebbe rimanerne delusa.
Il loro rapporto si consolida in questo e per Rebecca diventa una presenza rassicurante. Lei si fida di Giulia e di ciò che le racconta.
Purtroppo il mondo, però, non può accettare che una bambina arrivi a conoscere la verità prima del tempo, sembra quasi che tutti dobbiamo fare il passaggio di credere per poi venire a conoscenza che tutto era solamente irreale e una grandissima bugia.
Giulia è un personaggio che sfugge alla massa e lo fa dimenticando, a volte, che gli altri attorno a lei non possono avere le stesse idee.
Il particolare, di lei, che ho apprezzato maggiormente è il suo modo di "credere" ma in ciò che più si avvicina alla realtà eppure è la prima ad amare le fiabe.
In Giulia si nasconde ancora una bambina tradita dalla madre quando aveva scoperto che Zorro non esisteva. 
Rebecca, invece, vuole diventare grande o forse un po' lo è già e ciò che più vuole al mondo è sentirsi raccontare le vere storie. 
Questo loro rapporto cambierà la vita di entrambe, arricchendola di una magia unica e portandole ad aiutarsi l'una con l'altra. Le tematiche spaziano sull'amore, l'invidia, l'amicizia arrivando anche a trattare temi più forti come la violenza domestica.
Il messaggio di questo libro è stato per me bellissimo e potrei dire illuminante. 
Questa dolcissima lettura vi accompagna in una storia meravigliosa che racchiude un significato davvero importante. La scrittura dell'autrice è molto scorrevole e ironica, lasciandovi trascorrere delle ore molto piacevoli e incollandovi alle pagine.

PUNTEGGIO


martedì 28 luglio 2015

Spazio agli autori: "Da qualche parte oltre l'arcobaleno" di Emiliano Petrone

Nuova presentazione dedicata alla rubrica "Spazio agli autori" e oggi vi propongo il romanzo d'esordio di Emiliano Petrone uscito a febbraio 2015.

SCHEDA DEL LIBRO

TITOLO: Da qualche parte oltre l'arcobaleno
AUTORE: Emiliano Petrone
EDITORE: Lettere Animate
PAGINE: 220 pg
PREZZO: 1,99 euro

Link acquisto: Amazon! 

TRAMA

Federico è un ragazzo di ventotto anni che ha appena perso il lavoro di copywriter. Vive nel rimorso di aver abbandonato, anni prima, il suo sogno: diventare attore e commediografo teatrale. Alla base di questa rinuncia, la volontà del padre, di vederlo con un lavoro stabile e non inseguire la via dell’artista, timoroso che sia una strada complicata e dal futuro incerto. Come se non bastasse, la morte della madre, avvenuta due anni prima, è l’evento che ha dato inizio al periodo più difficile della sua vita. Un vortice negativo da cui non sa come uscire che lo porta a distruggere anche la relazione con Arianna, sua compagna da nove anni. L’incontro inaspettato con Carlo però, che non vede dai tempi delle elementari, lo proietta verso una nuova vita che mai avrebbe immaginato. L’amico, infatti, gli propone di andare in America con lui, ricoprendo una mansione all’hotel cui è il giovanissimo direttore. Un salto nel buio che gli regala una seconda possibilità, un nuovo amore e la speranza che il peggio sia finalmente solo un lontano ricordo. Ma gli spettri del passato sono sempre in agguato e metteranno Federico di nuovo davanti a scelte importanti; decisioni che potranno cambiare ancora una volta la sua vita e rischiare di fargli perdere tutto.

BIOGRAFIA

Mi chiamo Emiliano Petrone, ho trentacinque anni e lavoro in un’azienda informatica da quasi quindici anni, ricoprendo attualmente il ruolo di tecnico software. In un passato piuttosto recente, ho svolto anche la mansione di service manager, gestendo i gruppi di lavoro su clienti molto importanti, ma poi la crisi che si è abbattuta sul paese ha portato la società quasi al fallimento e per restare aggrappato al posto di lavoro, ho accettato di fare un passo indietro e tornare ai vecchi tempi. Mi sono rimboccato le maniche e ho ricominciato da dove avevo iniziato. Ed è proprio in quel periodo così difficile che ho deciso di dare sfogo alla mia passione per la scrittura, mettendo in campo le idee tenute da parte per molto, forse troppo, tempo.
La volontà è quella di continuare a scrivere, cercare il confronto senza il timore di essere criticato e prendere, dalle critiche stesse, lo spunto per dare ancora di più e migliorare. Non scrivo per vendere libri, ma per raccontare storie che possano portare qualcosa di buono al potenziale lettore.


lunedì 27 luglio 2015

Spazio agli autori: "Giochi di Ombre" di Giovanna Evangelista

Buon inizio di settimana sognatori, da oggi e nei prossimi giorni arriverà una lunga lista dedicata ad alcuni autori emergenti che mi hanno contattata.


TITOLO: Giochi di Ombre
AUTORE: Giovanna Evangelista
EDITORE: Lettere Animate
PAGINE: 175 pg
PREZZO: 0,99 euro

Link Acquisto: Amazon! 

TRAMA


Liam è un giovane studente fuori sede che nasconde un inquietante segreto: nei suoi incubi appare una donna senza volto che gli sussurra sempre le stesse parole. Questi incubi sono un tormento per lui: gli si presentano ogni notte, sempre uguali, da quando era bambino. Ormai, dopo vent'anni, Liam ha imparato a conviverci, credendosi pazzo. Non sa che, una sera come le altre, un'inquietante verità inizierà a prender forma, rivelando un passato che doveva restare nascosto.

BIOGRAFIA

Giovanna Evangelista ha 19 anni, viene da Napoli ed ha conseguito la maturità classica presso il Liceo Classico Giuseppe Garibaldi, attualmente in attesa di frequentare l’università. È stata per due anni direttore del giornalino scolastico e per uno si è occupata della gestione della biblioteca.Appassionata di lettura fin da giovanissima, ha scritto il suo primo “libro”  a 10 anni, ma scrive e illustra storie da quando ha imparato a farlo. Tra le sue più grandi passioni, oltre la scrittura, ci sono il nuoto e il rapper americano Eminem. Ha pubblicato il suo primo libro, Giochi di Ombre, il 30 giugno con Lettere Animate.

Contatti: Email personale: giovievan@libero.it

BOOKTRAILER



domenica 26 luglio 2015

Spazio agli autori: "Nichi arriva con il buio" di Sara Zelda Mazzini

Oggi vi propongo il nuovo libro di Sara Zelda Mazzini già autrice del romanzo urban fantasy "I Dissidenti". Questo nuovo romanzo racconta di una malinconica storia d'amore incentrata sul passaggio dall'infanzia all'età adulta.

SCHEDA DEL LIBRO

TITOLO: Nichi arriva con il buio
AUTORE: Sara Zelda Mazzini
EDITORE: Narcissus Self Publishing
PAGINE: 259 pg
PREZZO: 2,49 euro

Link Acquisto: Amazon! 

TRAMA

A dieci anni dalla morte del suo ex fidanzato una donna ne racconta la storia alla sorella adolescente di lui, che non ha avuto il tempo di conoscerlo davvero. Greta ha quattordici anni quando conosce Nicola in occasione di una vacanza al mare, i due si incontrano ogni estate nella medesima località di villeggiatura portandosi appresso nuovi bagagli di vita reale: Greta ha i genitori separati e presto arriva anche una sorellina, la stessa cosa accade in seguito a Nicola; due esistenze speculari a trecento chilometri di distanza unite da un filo fragilissimo di fiducia e speranza. La storia di Greta e Nicola è contrastata di volta in volta da personaggi gelosi, orgogliosi, insicuri e disperati, ma soprattutto da loro stessi. Tra concorsi di bellezza e quiz televisivi la vicenda è l’occasione per ricostruire un decennio di storia italiana dal punto di vista di una generazione, a favore di chi quella generazione non l’ha mai vissuta.

Estratto:

"L’isola, i nostri cumuli sabbiosi di ricordi ormai lontani; noi due sull’isola, gli stessi antichi odori – oleandro, ginepro, biancospino. Ricreavamo col pensiero il tempo ormai smarrito dell’infanzia mentre calpestavamo con le suole delle scarpe i mucchi di alghe come dune, ogni anno sempre più incombenti, e ci sentivamo privi di speranza, poiché ciò che volevamo dal futuro era riavere indietro ciò che avevamo avuto nel nostro comune passato. E forse il motivo di tanti silenzi sotto le grandi volute di stelle oleose era che entrambi sentivamo che il nostro amore non era mai esistito, lo avevamo improvvisato come un gioco per distrarci mentre ancora crescevamo, e una volta cresciuti lo avevamo utilizzato come l’unico pretesto per ritrovare un legame con ciò che si era perso. Qualsiasi cosa fosse, impossibile negarlo: noi due insieme eravamo ormai l’unica traccia sopravvissuta a quel tempo scomparso."

BIOGRAFIA

Sara Zelda Mazzini Nata il 24 luglio 1980 nel Chianti fiorentino, Sara Mazzini vive a Monaco di Baviera. Il suo nome d’arte è un omaggio a Zelda Fitzgerald, scrittrice, pittrice e ballerina, nonché moglie del celebre scrittore Francis Scott Fitzgerald. Il suo principale campo di indagine sono le cosiddette controculture — o underground — delle quali individua il motore primario nella Beat Generation americana e le più interessanti derive nella musica punk hardcore e metalcore. Tra il 2002 e il 2003 ha collaborato con il settimanale Metropoli e attualmente cura il blog A Room With A Review (www.sarazeldamazzini.com/blog). Con Narcissus Self Publishing ha pubblicato la raccolta di racconti brevi Cronache Dalla Fine Del Mondo (2013) e il romanzo I Dissidenti (2014).




sabato 25 luglio 2015

Letture di gruppo: "Un semplice gesto di tenerezza" di Akli Tadjer




Buon sabato a tutti! Torna la lettura di gruppo e questa volta la mia recensione non sarà molto positiva. Ecco qui le altre tre blogger che hanno condiviso con me questa lettura e di cui vi lascio i loro link qui sotto:

- Salotto dei libri: QUI!
- Devilishly Stylish: QUI!
- Lotus Heart: QUI!

-----------------------------------

SCHEDA DEL LIBRO

TITOLO: Un semplice gesto di tenerezza
AUTORE: Akli Tadjer
EDITORE: Garzanti
PAGINE: 244 pg
PREZZO: 14,90 euro

Link Acquisto: Amazon! 

TRAMA

Ci sono mattine in cui ci si sveglia felici. Bastano poche cose, come un raggio di sole che solletica gli occhi e una tazza di caffè fumante che aspetta in cucina. Queste sono le mattine in cui Adele Reverdy adora girare per Parigi tra i vicoli stretti pieni di botteghe e bistrot. Eppure sente che nella sua vita c'è qualcosa che le manca. O meglio qualcuno. Qualcuno con cui passeggiare lungo la Senna abbracciati. Qualcuno con cui condividere tanta bellezza. Per lei non è mai stato facile trovare un fidanzato. Un po' perché è timida e imbranata e un po' perché il suo è un lavoro piuttosto imbarazzante: lavora nell'agenzia di pompe funebri della sua famiglia. Ma alla festa del suo trentesimo compleanno, mentre il tramonto incendia Montmartre, inaspettatamente incontra il sorriso di Leo. E si sente come se una luce nuova le avesse finalmente trapassato il cuore. Leo è un ex artista di strada che a causa di un incidente ha perso la vista. Ed è per questo che ha una sensibilità speciale, che va oltre la superficie, dove si nascondono i sentimenti più profondi. Lui riesce a capirla come nessun altro. Ogni suo gesto, ogni sua carezza le raccontano qualcosa della sua anima e della tenerezza di un abbraccio. Con Leo, Adele si sente forte come non lo è mai stata. Tanto forte da lottare per tutto quello che ha conquistato.

AUTORE

Akli Tadjer è nato a Parigi nel 1954. Autore di otto romanzi e sceneggiatore, con Un semplice gesto di tenerezza ha conquistato gli editori internazionali alla fiera di Londra, i librai e la critica.










RECENSIONE

Adele è la proprietaria di un'agenzia di pompe funebri e la sera del suo compleanno, ad una festa organizzata da sua sorella Rose per festeggiarla, conosce Leo.
Leo è cieco e lavora come massaggiatore. La nostra protagonista si invaghisce di lui e nei giorni seguenti sarà lei stessa a cercarlo per invitarlo per un drink.
Adele, da quel momento in poi, inizierà una relazione con Leo, scoprendo lentamente la sua storia.
Questa è la trama in sintesi e sinceramente non c'è molto di più da dire. In questo libro si parla quasi esclusivamente del lavoro di Adele e tutto viene raccontato con un'ironia abbastanza macabra. Sinceramente mi sembra che l'autore si sia concentrato di meno su Leo e su cosa poteva comportare la sua cecità soprattutto nei confronti della vita e dei sentimenti e abbia lasciato spazio a come viene gestita un'agenzia di pompe funebri.
Sono sincera..queste informazioni non hanno rallegrato la mia giornata e leggere di bare, lapidi, carri funebri e come muoiono le persone a cui Adele dovrà dare questo tipo di servizio hanno portato la storia fuori tema. 
Ecco che la trama e la copertina con cui ci vendono il libro ci porta esattamente fuori strada. Le parti in cui vengono trattate le vie di Parigi e la particolarità di Leo sono minime ed equivalenti a rari episodi. 
I personaggi li ho trovati molto sgradevoli, soprattutto il modo di esprimersi di Adele e della sua coinquilina. L'unico elemento che secondo il mio punto di vista poteva essere sviluppato e anzi poteva davvero dare una parte originale a questa storia è Leo. 
Sinceramente avrei voluto capire come Leo avverte il mondo e le persone attorno lui visto che non può vedere e come vive l'amore. Invece tutto ciò viene tralasciato.
La lettura è veloce ma non l'ho trovata assolutamente piacevole e l'argomentazione non è stata sviluppata come pensavo. Sinceramente non capisco come le case editrici ricamano finzione attorno a storie che non valgono assolutamente quei soldi e questi decori.
Sconsiglio la lettura di questo libro nonostante sia la prima a esserne rimasta molto delusa. 

PUNTEGGIO


venerdì 24 luglio 2015

Recensione: "Dog Crazy" di Meg Donohue (Harlequin Mondadori)

Buon venerdì a tutti! In questa recensione vi parlo di un libro che mi è stato gentilmente inviato da Harlequin Mondadori e che come sempre ringrazio moltissimo per la gentilezza e disponibilità.

SCHEDA DEL LIBRO

TITOLO: Dog Crazy
AUTORE: Meg Donohue
EDITORE: Harlequin Mondadori
PAGINE: 283 pg
PREZZO: 14,90 euro

Link Acquisto: Amazon!

TRAMA


Specializzata nell'assistenza a chi deve affrontare il lutto per la perdita di un amico a quattro zampe, Maggie Brennan usa un mix di empatia, intuizione e humor per aiutare i suoi pazienti. È molto brava nel suo lavoro, ha un dono speciale nel guidare gli altri attraverso situazioni difficili, ma la stessa cosa non si può certo dire per lei, che deve ancora imparare a gestire la sua paura per le novità. Tutto cambia quando un giorno si presenta nel suo ufficio una donna che sostiene che il suo cane non è morto, ma è stato rubato. Partita alla ricerca dell'animale per le strade di San Francisco, Maggie si trova coinvolta in una storia misteriosa che la costringerà ad affrontare le sue paure più profonde e ad aprire il suo cuore a un nuovo amore.

AUTORE

Meg Donohue nata e cresciuta a Philadelphia, si è laureata con un master in scrittura creativa alla Columbia University. I suoi romanzi, venduti in  tutto il mondo, in pochissimi giorni dalla loro uscita hanno scalato tutte le classifiche americane dei bestseller, ottenendo ottimi consensi di pubblico. Attualmente vive a San Francisco con il marito, i tre figli e il suo cane e sta lavorando all'uscita del prossimo romanzo.





RECENSIONE

Maggie è una psicologa e ama i cani soprattutto il suo Toby. Un giorno l'amica Lourdes la convince a prendere in affitto l'appartamento sotto il suo appena ristrutturato per aprire uno studio proprio.
Maggie titubante alla fine accetta. I suoi pazienti sono persone che non riescono a superare il lutto legato alla perdita del loro amico peloso. 
Il problema, però, è un altro. Purtroppo poco dopo l'arrivo a San Francisco, Toby viene a mancare e da quel giorno Maggie non riesce più ad uscire di casa.
Da 98 giorni, la nostra protagonista, non riesce ad uscire dal suo cancello senza avere improvvise vertigini e attacchi di panico. Questa malattia viene chiamata Agorafobia.
Un giorno, un uomo la contatta per fissare un appuntamento per la sorella. Anya si presenta non nel suo migliore aspetto e diffidente.
Durante la seduta, Maggie riesce solo a scoprire che Billy, il cane di Anya, non è morto ma scomparso e la ragazza è convinta che qualcuno l'ha rubato.
Anya, nonostante i suoi fratelli non le credono, non accetta l'aiuto terapeutico. Vuole solo qualcuno che l'aiuti a ritrovare il suo cane.
Maggie non sa esattamente come comportarsi ma vuole aiutare Anya non come terapeuta ma cercando di diventare sua amica.
Questa scelta, però, la porta a dover affrontare il cancello di casa e le sue paure.

"Ho una teoria, secondo cui si prende il cane giusto, il cane di cui si ha bisogno, per una particolare fase della vita. Bella e Star erano i cani di cui avevo bisogno durante l'infanzia: confortanti, poco impegnativi e dolci. Toby era il cane di cui avevo bisogno per aiutarmi a uscire dal guscio e diventare adulta. Mi offriva divertimento, cuore e amicizia, senza mai lasciarmi chiudere troppo in me stessa. Ci capivamo a vicenda, Toby e io. Sotto molti aspetti, penso a lui come alla mia anima gemella canina."

Questa lettura ha accompagnato i miei pomeriggi con leggerezza, sorrisi, lacrime e ricordi. Per chi ama i cani e ne ha avuti più di uno, questo libro, susciterà in voi ciò che avete provato quando il vostro amico è venuto a mancare o ciò che amavate di lui.
L'autrice vi parla dei cani con quell'amore che si prova quando il nostro amico a quattro zampe diventa parte della famiglia. Viene trattata la tematica dell'agorafobia e si parla di alcune soluzioni in cui proprio il cane può aiutare a superare questa paura. 
Ecco che, come ho sempre pensato, i cani diventano degli amici in grado di aiutarci in vari momenti della vita e anche in condizioni particolari. 
Le due protagoniste principali, Maggie e Anya, superano insieme le proprie paure scoprendosi diverse ma con ideali simili e pronte a spronarsi l'una con l'altra. 
La loro amicizia particolare cambierà la vita di ognuna delle due con un travolgimento degli eventi.
Questo libro ci parla della speranza, dell'istinto, delle paure e della voglia di aiutarsi e di farsi aiutare.
L'autrice parla dei cani presenti in questa storia in modo molto reale e non sarà difficile immaginarli e capire i loro comportamenti. 
E' una lettura che sinceramente mi ha emozionato molto e le lacrime non sono mancate. 
Per chi ama nel modo in cui dovrebbero essere amati questi nostri amici, questo libro sarà una lettura davvero piacevole. 
L'unico piccolo difetto l'ho trovato nella personalità dei fratelli di Anya, che a volte mi sono sembrati un po' immaturi e non proprio adulti. 

PUNTEGGIO


giovedì 23 luglio 2015

Questo weekend: Promozione Ebook Genesis Publishing!

Cari lettori e amanti dell'ebook, arriva una promozione dedicata ai romanzi di Rosanna Fontana "Chi mi ama mi segua" e "Via Monroe 66" editi da Genesis Publishing. Acquistando uno dei due romanzi avrete il secondo in omaggio!!
Questa promozione flash sarà valida per i giorni 24-25-26 Luglio!

Link Evento: https://www.facebook.com/events/475852872577369/


Da oggi in libreria! #34


23 Luglio 2015


TITOLO: Cinque ragioni per odiarti (#4)
AUTORE: K.A. Tucker
EDITORE: Newton Compton
PAGINE: 383 pg
PREZZO: 9,90 euro

TRAMA


Reese MacKay - ragazza diretta e anticonformista - sa bene cosa significhi fare delle scelte sbagliate: ne ha commessi di errori, in meno di vent'anni di vita. Ecco perché, dopo che il suo matrimonio-lampo è naufragato, decide per una svolta netta: si trasferisce a Miami con l'intenzione di mettere la testa a posto. E sembra proprio esserci riuscita, a parte quell'avventura di una notte in un locale di Cancun con un biondo affascinante di nome Ben... Ma per fortuna, Reese può lasciarsi quest'ultima avventura alle spalle e tornare alla sua vita tranquilla. Ben, intanto, ha finito l'università ed entra a lavorare come praticante in un prestigioso studio legale. Che sorpresa scoprire che il suo nuovo capo è anche il patrigno di quella favolosa ragazza che aveva incontrato in Messico e alla quale non aveva mai smesso di pensare. Ma Reese è una ragazza diffìcile, una di quelle da cui tenersi alla larga, e inoltre qualsiasi passo falso potrebbe costargli il posto. Nonostante questo, non riuscirà a restare lontano da lei molto a lungo...


TITOLO: Colazione a Notting Hill
AUTORE: Ali McNamara
EDITORE: Newton Compton
PREZZO: 9,90 euro

TRAMA

Scarlett O’Brien, grande appassionata di cinema, è finalmente riuscita a inserirsi nel jet set internazionale e a vivere la vita da star che ha sempre sognato, dividendosi tra due lavori di prestigio e tra le sue città preferite, Londra e New York. E ora che sta anche pianificando il suo matrimonio da favola con l’affascinante fidanzato Sean, le cose non potrebbero andar meglio. Ma quando Scarlett viene ingaggiata per lavorare con la famosa diva Gabriella Romero, la preferita dei paparazzi di mezzo mondo, capirà davvero cosa significa stare sotto i riflettori ventiquattr’ore su ventiquattro. Scarlett comincerà così a rimpiangere una vita normale e lontana dalle luci della ribalta...

mercoledì 22 luglio 2015

Recensione: "Un amore di carta" di Jean-Paul Didierlaurent (Rizzoli)

Buongiorno cari lettori, oggi torno con una nuova recensione dedicata ad un libro davvero molto particolare.

SCHEDA DEL LIBRO

TITOLO: Un amore di carta
AUTORE: Jean-Paul Didierlaurent
EDITORE: Rizzoli
PAGINE: 190 pg
PREZZO: 15 euro

Link Acquisto: Amazon!

TRAMA


Guylain Vignolles è un invisibile, uno di quegli esseri solitari che nessuno nota. Lavora in una fabbrica di riciclaggio, al servizio di un'impietosa trituratrice di libri invenduti soprannominata "la Cosa". Nient'altro gli dà gioia, se non leggere a voce alta ogni mattina, sul solito treno delle 6:27, qualche pagina scelta a caso tra le poche che il giorno prima è riuscito a salvare dai denti d'acciaio dell'infernale macchinario. Questo fin quando, un mattino, sul treno trova una chiavetta USB. Rosso granata, che contiene il diario di una giovane donna: settantadue file scritti al computer da una certa Julie, signorina addetta ai bagni di un centro commerciale, pagine su pagine che irrompono come un diluvio nella sua vita sempre uguale. E dalle quali Guylain non saprà trovare riparo. Jean-Paul Didierlaurent ha scritto una storia d'amore al quadrato tra un uomo e una donna che si scoprono legati dalla passione per la lettura e ha dipinto un universo positivo nonostante tutto, perché sopra la coltre grigia di un'esistenza scandita da una routine desolante qualcosa c'è che solleva il cuore e apre lo sguardo: le parole, e le storie che le parole raccontano.

AUTORE:

Jean-Paul Didierlaurent (Bresse 1962) è un affermato autore di racconti, due volte vincitore del Prix Hemingway. Un amore di carta è il suo romanzo d’esordio.










RECENSIONE

Guylain vive con il suo pesciolino rosso e ama i libri. Il suo lavoro consiste, però, nel ridurre in poltiglia i suoi amati libri ritirati dal commercio per il riciclaggio. Tutto ciò viene fatto da un macchinario che lui reputa infernale e dotato di volontà propria.
Guylain amando le parole, spesso, durante la pulizia del "mostro" riesce a recuperare qualche pagina sfuggita alle grinfie delle lame.
Le pagine che raccoglie diventano per lui uno strumento d'intrattenimento e infatti ogni mattina le legge sul treno dell'andata a voce alta.
Nessuna sa perché lo fa ma tutti si sono abituati a lui e a questa sua stramberia.
Un giorno, per caso, in mezzo alla folla, s'imbatte in una chiavetta usb. Guyana la raccoglie e tornato a casa controlla se all'interno c'è qualche informazione per restituirla al proprietario. 
La sua sorpresa cresce quando si ritrova davanti agli occhi una cartella di 72 documenti scritti da una donna di nome Julie.
Da quel momento in poi, lei e le sue parole, diventeranno quel raggio di sole che illumina la sua monotona vita.
Questa storia e lo stile in cui è scritta mi ha ricordato "Il favoloso mondo di Ameliè" e per chi ha visto quel meraviglioso film sa di cosa sto parlando.
Il protagonista vive una vita spenta e l'unico conforto lo trova nel suo pesciolino che veglia il suo sonno e durante le sue letture mattutine. Il suo modo di collezionare parole ed estratti mi ha colpito portandomi a capire come questo aiuti l'immaginazione e la fantasia, lasciando spazio alle ipotesi, ai dubbi e creare così una nostra storia basandoci solo su qualche pagina.

"No, non è tutto a posto, ebbe voglia di rispondere Guylain. Aspetto il ritorno di un padre morto da ventotto anni, mia madre mi crede dirigente in una società editoriale. Ogni sera racconto la mia giornata a un pesce, il mio lavoro mi ripugna a un punto tale che mi capita di vomitare l'anima, e per coronare il tutto mi sto invaghendo di una ragazza che non ho mai visto. In sintesi, dunque, nessun problema, salvo che in ogni campo mi trovo pur sempre un pochino "al limite inferiore della curva", se capisce cosa intendo."

Julie, dotata di un'ironia davvero particolare, sarà l'elemento che colorerà non solo la vita di Guylain ma anche la nostra lettura. Lei è la nostra Ameliè (in riferimento al film) e ciò che conosceremo di lei ci farà capire come lei sia esplicitamente vera.
L'aurore incrementa nella narrazione della storia anche le pagine che Guylain legge in treno e questo ci rende partecipi alla sua vita e l'affetto che lui prova per le parole.
La lettura è veloce e coinvolgente fin dalle prime pagine, donandoci una grigia realtà ma che ha lo scopo di valorizzare la speranza, la sincerità e quelle piccole cose che reputiamo "strane" ma che diventano importanti e spezzano la routine.
Questo libro parla d'amore, d'affetto e di vita in un modo totalmente diverso colorato da un'espressività fuori dall'ordinario. Una lettura davvero speciale. 

PUNTEGGIO



martedì 21 luglio 2015

TAG: 25 domande sui libri!




"Dolcezza al miele di lavanda" di Susan Wiggs (Harlequin Mondadori)

In queste giornate calde alcune uscite spiccano rispetto alle altre per il loro modo di arrivare nella stagione perfetta. Dal 14 Luglio in libreria è disponibile il secondo capitolo della serie "Bella Vista" di Susan Wiggs edito da Harlequin Mondadori.

“CUCINARE BENE È UN MODO DI DIRE GRAZIE ALLA VITA PER TUTTO QUELLO CHE HO RICEVUTO.”


TITOLO: Dolcezze al miele di lavanda (#2 Bella Vista)
AUTORE: Susan Wiggs
EDITORE: Harlequin Mondadori
PREZZO: 12,90 euro

Link Acquisto: Amazon! 

TRAMA

Isabel Johansen, chef di talento cresciuta nella sonnacchiosa Archangel, nella Sonoma Valley, vive da sempre a Bella Vista, l'idilliaca e assolata tenuta di famiglia, che vuole trasformare in una scuola di cucina. Tra alberi di mele, orti e l'allevamento di api, Bella Vista è il posto perfetto per il suo progetto di trasformare gli amanti della buona tavola in esperti nell'arte culinaria. Ed è anche il posto perfetto per dimenticare il passato...
Ma i suoi piani cominciano a incrinarsi quando lo scrittore e giornalista Cormac O'Neill arriva ad Archangel per indagare su una vecchia storia e scrivere una biografia sul nonno di Isabel. Cormac è sempre stato bravo a raccontare le vite degli altri, molto meno invece a parlare di sé e aprire il proprio cuore, ma i piaceri della vita tranquilla di una piccola città e la sensualità della cucina di Isabel, lo portano piano piano a lasciarsi andare. L'arrivo di Cormac rischia però di far emergere il segreto che lei nasconde e, inoltre, la fortissima attrazione che provano l'uno per l'altra non può condurre a nulla di buono. Entrambi sono riluttanti a iniziare una relazione, per motivi diversi. E il motivo di Isabel si presenta alla tenuta in carne e ossa: il rinomato chef televisivo Calvin Sharpe.
La dolcezza sognante dell'estate e un matrimonio in famiglia riusciranno a far superare a Isabel il passato e a guidarla verso un futuro inatteso?

VOLUME PRECEDENTE:



BOOTRAILER





TITOLO: Il Profumo delle mele rosse (#1 Bella Vista)
AUTORE: Susan Wiggs
EDITORE: Harlequin Mondadori
PREZZO: 10,90 euro

Link Acquisto: Amazon! 

TRAMA

Tess Delaney scova vecchi tesori, oggetti antichi, ridonando loro nuova vita. Il suo lavoro la porta a scavare nel passato dei clienti, forse perché lei un passato vero non ce l'ha, tra un padre che non ha mai incontrato e una madre che ha trascorso più tempo in viaggio che con la propria figlia.
Finché un giorno Tess non eredita la metà di un frutteto da un nonno che non ha mai conosciuto e si ritrova con una sorellastra che non sapeva di avere.
Inizia così per lei un viaggio che la porta ad assaporare le gioie della famiglia, il piacere di camminare a piedi nudi nell'erba e a scoprire il passato in cui affondano le sue radici. La vita procede a un ritmo nuovo, che lascia spazio a tutto ciò che è bellezza, amore compreso.
Forse anche per lei è giunto il momento di avere dei ricordi degni di questo nome.


lunedì 20 luglio 2015

"Un filo di luce nel cielo" di Gabriele Pavan (Genesis Publishing)

Dal 22 Luglio sarà disponibile l'ebook "Un filo di luce nel cielo" di Gabriele Pavan edito da Genesis Publishing. Un romanzo fantascientifico presente nella collana "InSci-fi".

TITOLO: Un filo di luce nel cielo
AUTORE: Gabriele Pavan
EDITORE: Genesis Publishing
PAGINE: 180 pg
PREZZO: 3,99 euro

ISBN Kindle: 978-88-98769-88-9

ISBN ePub: 978-88-98769-89-6

Link Acquisto: Amazon! 

TRAMA

In un mondo dove l’esistenza è precaria e senza certezze, e lo Stato assomiglia sempre più a un nido di corrotti, l’appartenere a una Corporazione – e in particolare della corporazione di Scienza e Tecnica – è considerato il massimo cui si possa aspirare: uno dei pochi posti in cui si vive bene e ognuno fornisce il suo contributo al benessere comune.
Qualcuno riesce a farne parte – e qualcuno invece ne esce – ma pochissimi al suo interno conoscono la natura del disastro che colpirà tutti indiscriminatamente.
La realizzazione del Progetto viene considerata l’unica possibilità di salvezza e per questo la Prima fra le Pari – a capo della corporazione di Scienza e Tecnica – incarica Lys, sua guardia del corpo, di recuperare Samuela Fioravanzo, l’unica persona rimasta che possiede le conoscenze necessarie.
Nel mezzo della crisi in arrivo e nonostante l’intervento della corporazione dei Militari volto alla conquista della Cittadella, Lys e le sue amiche e colleghe – Catalin e Isabelle – dovranno fare in modo di portare a termine la loro missione: salvare il salvabile. Senza immaginare quale sarà il prezzo che dovranno pagare per riuscirci.



AUTORE:


GABRIELE PAVAN
Nasce a Padova, classe 1962 e astrofilo di vecchia data, l’autore è da sempre appassionato di storia, fantasy e fantascienza.
Fra i suoi autori preferiti figurano Robert Sawyer, Iain Banks, Terry Brooks.
Al suo attivo alcuni brevi saggi a carattere storico e alcuni romanzi sempre di genere fantascientifico.

Un filo di luce nel cielo è la sua prima collaborazione con Genesis Publishing.


BOOKTRAILER




Recensione: "Io e te oltre le stelle" di Beth Revis (Piemme)

Buongiorno lettori, oggi iniziamo la settimana con una nuova recensione. Vi parlo del primo volume della trilogia Across the universe di Beth Revis.
Questa serie è stata portata da Piemme in Italia e proprio questo mese sono usciti la ristampa del primo volume e il secondo libro. Ringrazio la casa editrice che mi ha dato la possibilità di leggerli.

SCHEDA DEL LIBRO

TITOLO: Io e te oltre le stelle (#1 Across the Universe)
AUTORE: Beth Revis
EDITORE: Piemme
PAGINE: 414 pg
PREZZO: 14,90 euro

Link Acquisto: Amazon!

TRAMA


Amy è una passeggera della nave spaziale Godspeed. Ha lasciato il suo ragazzo e gli amici sulla Terra, perché ormai il pianeta non ha più speranza, e sta viaggiando con i suoi genitori congelata in una bara di vetro. Si risveglieranno tra trecento anni, quando la nave arriverà su Terra-Centauri. Niente, però, va come previsto: qualcuno, nel tentativo di ucciderla, la risveglia dal suo sonno di ghiaccio cinquant'anni prima del previsto. Amy si ritrova così a vivere secondo regole completamente diverse, su un'enorme nave in viaggio tra le stelle, in balia di sconosciuti tra cui si nasconde un assassino. L'unico che sembra aiutarla è Elder, il futuro capitano della Godspeed. Lui è potentemente attratto dalla singolare bellezza di Amy, che ha lunghi capelli rossi e la pelle bianchissima, così diversi da chi ha conosciuto fino a quel momento nella sua casa in viaggio nello spazio. Il ragazzo cerca di proteggere Amy, ma Amy può davvero fidarsi di lui? E quello che i due ragazzi provano l'uno per l'altra può aiutarli a capire cosa sta succedendo sulla nave o rischia di metterli ancora più in pericolo?

AUTORE:

Beth Revis è un'autrice americana di genere fantasy\science fiction rivolta soprattutto ad un pubblico giovane. 
La sua serie più famosa prende il titolo di Across the universe, composta da tre libri. 







BOOKTRAILER



RECENSIONE

Amy deve prendere una decisione molto importante. I suoi genitori hanno deciso di procedere all'ibernazione ed essere così imbarcati sulla Godspeed, una nave spaziale, per essere "risvegliati" dopo 300 anni in un nuovo pianeta. Amy non è costretta a seguirli, i suoi genitori hanno predisposto tutto per la sua vita sulla Terra, però la ragazza per amore verso la sua famiglia decide di stare con loro.
Sulla Godspeed tutto è organizzato nei minimi dettagli per mantenere la pace e la tranquillità. Al di sopra delle duemila persone che abitano la Godspeed vi è una figura più importante che mantiene questa calma e organizza la routine sulla nave, che prende il nome di Eldest. 
Quest'uomo, però, ha ormai esaurito il suo tempo di comando e insegna al suo successore, Elder, come portare avanti il suo compito nella nuova generazione.
Elder scoprirà dei misteri legati alla verità riguardanti il viaggio e la Godspeed e varie vicende porteranno Amy ad essere "risvegliata" in anticipo.
Da quel momento in poi, un misterioso assassino comincerà ad uccidere alcuni ibernati ed Amy si ritroverà a dover vedere una realtà ben diversa da come si era aspettata.
Questa lettura è stata una sorpresa, sia per l'argomento sia per come viene narrata.
La storia è molto originale e anche in questo caso tutto ciò che leggerete potrete benissimo paragonarlo alla nostra società e a dei possibili rischi a cui potremmo anche noi andare incontro.
La terra, l'aria, gli animali, le colline, il sole, la notte, le stelle..tutto è stato costruito cercando di simulare qualcosa che gli abitanti della Godspeed non conoscono ma hanno solo potuto immaginare.
Il personaggio di Amy rispecchia una figura femminile forte costretta a dover guardare una "nuova casa" finta che non rispecchia minimamente ciò che rappresentava per lei la Terra. Si ritroverà a dover convivere con la tentazione di svegliare i suoi genitori oppure di mantenerli ibernati per la loro missione originaria.
Amy affronterà la vita sulla nave con coraggio e anche se i momenti di sconforto saranno sempre presenti cercherà di cominciare ad abituarsi alla sua nuova strada.

"Cosa posso dire loro della Terra? Come posso spiegare quanto è diverso l'odore dell'aria, perché il suolo sembra più ricco, perché tu ti senti diverso per il solo fatto di sapere di avere l'intero mondo a tua disposizione? Dovrei cominciare con le montagne sempre celate dalle nuvole e dalla neve... o forse loro non sanno neppure cosa significano le parole nuvola, neve e montagna? Potrei parlare loro dei diversi tipi di pioggia, della pioggia battente che è perfetta se vuoi restare in casa a guardare un film o a leggere, della pioggia sferzante le cui gocce sembrano aghi sulla pelle o della pioggerella estiva, che rende il primo bacio col tuo primo amore ancora più dolce."

Elder, la figura maschile più importante della storia, si dimostrerà incline a dei principi diversi rispetto al suo maestro e cercherà in tutti i modi di portare la giustizia.
Il rapporto tra Amy e Elder nasce e si sviluppa nel tempo ma senza troppe forzature.
Questa storia parla di una società ridotta in schiavitù, guidata meccanicamente verso le proprie funzioni senza nessun tipo di libertà, sia mentale sia di movimento.
Questo primo capitolo della trilogia ci guida in una storia che vi farà percepire quell'aria nuova e diversa. La lettura è molto scorrevole e coinvolgente e vi posso assicurare che il finale non lascia spazio a molte domande ma ciò che vi susciterà più curiosità riguarda il futuro della nave e la sua missione. Una trilogia che merita di essere letta e che consiglio a chi è piaciuto "The Giver" visto che ho ritrovare delle tematiche riprese e incontrate anche nel libro di Lois Lowry.
Un libro che lancia dei messaggi davvero ben chiari e che per tutta la lettura vi farà vedere il nostro pianeta con occhi diversi.

PUNTEGGIO


venerdì 17 luglio 2015

Recensione: "Delitto al Cruson. Una storia tutta salese" di Riccardo Sedini

Tornano le recensioni dedicate al genere noir e oggi vi propongo un romanzo che ha decisamente colpito nel segno e che mi ha tenuto compagnia in un pomeriggio.

SCHEDA DEL LIBRO 

TITOLO: Delitto al Cruson. Una storia tutta salese
AUTORE: Riccardo Sedini
EDITORE: Fratelli Frilli Editori
PAGINE: 128 pg
PREZZO: 9,90 euro

ISBN: 9788869430671

LINK ACQUISTO:  FratelliFrilli Shop!  (Offerta lancio "Leggo di più": Sconto 15% su tutto il catalogo + un libro in omaggio per ogni libro acquisto a scelta dell'editore)

TRAMA

Come può una normale passeggiata nella sera ottobrina trasformarsi in un dramma? Chi è la donna rinvenuta uccisa nel fosso su u strìgasö’d sän Lasär? Perché il modo in cui legata è una firma? A queste e altre domande si trova a dover rispondere l’ex giornalista ora blogger Dario Toso. In compagnia del cane Freccia e dell’immancabile pipa, in un borgo dove imperano nebbia e zanzare si metteranno insieme i tasselli di un’indagine condotta tra Bar, osterie e night.  

AUTORE

Riccardo Sedini. 17 maggio 1962 stesso giorno della madre. Giornalista pubblicista dal 1981 al 2006 si converte in blogger. Presidente dell’associazione culturale Giallomania si aggira nel mondo del noir da dieci anni. È creatore con Pieremilio Castoldi del festival Lomellina in giallo che è alla quinta edizione.

RECENSIONE

Dario, ex giornalista e ora blogger, ha l'abitudine di passeggiare con il suo cane meticcio dal nome Freccia. Dario si è trasferito a Sale nel 2007 e prima di prendere questa decisione aveva valutato bene la scelta. 

"Lui inguaribile pessimista, romantico e malinconico, che adorava Pavese e Fenoglio, amava quell'atmosfera crepuscolare. Rifletteva spesso su cosa lo accomunasse a quel paese, dove le caratteristiche principali era le zanzare d'estate e la nebbia accompagnata dalla galaverna d'inverno."

Una sera, durante il solito percorso, Freccia abbaia in modo agitato. Dario consapevole della stranezza corre verso il cane e scopre in un fossato il corpo di una donna.
Purtroppo, però, ciò che si ritroverà a vedere darà la conferma di una morte molto violenta e di avere di fronte un professionista.
L'autore crea un protagonista cinico e abitudinario, attento a ciò che lo circonda e che emana calma e una certa "superiorità" verso tutto.
Il delitto non è l'unico elemento importante della storia ma si mescola alle descrizioni delle vie di Sale, degli abitanti, delle chiacchiere di paese e anche ad alcune curiosità davvero interessanti su piatti e storia. Immaginatevi proprio di passeggiare insieme a Dario e Freccia e questo è il modo in cui l'autore vi descriverà tutto ciò che incontrerà. 
Le vicende e i movimenti di Dario saranno sempre accompagnati dalla sua amata pipa e il suo fedele cane che, come il padrone, avrò alcune tappe fondamentali da rispettare.
Il protagonista giocherà al ruolo di investigatore cercando indizi tra le chiacchiere del paese e ipotesi.
Questa lettura impegna poche ore e il modo in cui è scritta la storia la rende talmente piacevole da non renderci conto del passare del tempo.
Il protagonista saprà tenervi compagnia svelandoci ogni dettaglio del suo paesino, comprese le sue abitudini, che vi daranno l'idea di come il suo modo di vivere è tranquillo e in un certo senso "agiato".
L'elemento che rende questa storia molto coinvolgente è proprio la figura di Dario e l'autore rende l'intera narrazione leggera ed invitante portandoci alla verità senza fretta ma con il giusto effetto.
Una lettura che scorre senza troppi intrecci e non risulta assolutamente confusionaria. 
Ho adorato questo piccoli libretto e il modo in cui è stato scritto.

PUNTEGGIO


Cerca nel blog