martedì 9 giugno 2015

Recensione: Alice from Wonderland di Alessia Coppola (Dunwich Edizioni)

Buongiorno sognatori, anche se il mio blocco del lettore un po' persiste torno con una nuova recensione dedicata ad un'autrice italiana che apprezzo tantissimo. Ringrazio Dunwich Edizioni per avermi dato l'opportunità di leggere l'ultimo romanzo di Alessia Coppola.

SCHEDA DEL LIBRO

TITOLO: Alice from Wonderland
AUTORE: Alessia Coppola
EDITORE: Dunwich Edizioni
PAGINE: 250 pg
PREZZO Cartaceo: 9,90 euro
PREZZO Ebook: 2,99 euro

LINK ACQUISTO: Amazon!
Blog del romanzo: http://alicefromwonderlandbook.blogspot.it/



TRAMA

Cosa accadrebbe se Alice varcasse la dimensione di Wonderland? Quanto labile diverrebbe il confine tra lucidità e follia? Una strega, un sortilegio e un libro sono il principio di tutto. Alice non è più la bambina sprovveduta che vagheggiava tra labirinti di carte. È una giovane innamorata, alla ricerca della propria identità. Per trovarla viaggerà nel tempo e oltre il tangibile. Scrittori, scienziati, circensi e matti sono i suoi compagni in uno straordinario viaggio verso una meta impossibile. Sottomondo non è mai stato così sopra. Che la magia abbia inizio, la tana del coniglio vi aspetta.

AUTORE

Alessia Coppola è una blogger, illustratrice e scrittrice pugliese.
Dopo aver frequentato il liceo artistico della sua città, Brindisi, ha proseguito gli studi presso la Facoltà di Beni Culturali, per poi trasferirmi a quella di filosofia e ancora in sociologia con indirizzo criminologia. Durante gli anni dello studio, si è dedicata alla scrittura, pubblicando nel 2005 Pensieri nel Vento, raccolta di poesie edita da Kimerik Edizioni. Nel 2009 è venuta alla luce la seconda raccolta di poesie Canto di Te per Damiano Edizioni. Dal 2009 a oggi ha collaborato attivamente con editori, blog e riviste, come articolista e illustratrice. Nel 2012 è stata la volta di Le Avventure di Billino lo Stregatto pubblicato da Wip Edizioni, una favola moderna per bambini, corredata da illustrazioni. Nel 2014 firma la sceneggiatura del fanmovie The Crow - Shreds of Memories, proiettato in prima nazionale al Cartoomic di Milano 2015. Nel Natale 2014 viene alla luce la raccolta di fiabe Tre gemme nello Scrigno (Balsamo-Ragione Edizioni). 
Del febbraio del 2015 è Oltre lo Specchio (Edizioni il Ciliegio), raccolta di racconti gotici-horror-steampunk. Sempre per la stessa CE, nel novembre del 2015 verrà pubblicato un breve romanzo Fantasy per l’infanzia, Eleanor e il Principe delle Ninfee. Alice from Wonderland è il suo secondo romanzo per Dunwich.

RECENSIONE

«Ti conosco bene, Alice. Porti impresso il segno di un grande destino. Ciò che è fatto nella grandezza e con il cuore non può che germogliare. Ma attenta, fanciulla: hai due strade davanti a te. Una ti porterà a perdere te stessa, l’altra e ritrovarti. Sappi sce­gliere. E l’amore… attenta a chi concedi il tuo cuore.»

In questa rivisitazione della storia di Alice nel paese delle meraviglie l'autrice intreccia la magia in una sua interpretazione molto originale.
Ed ecco che Alice perde la memoria, ha smarrito i ricordi e anche il suo nome. Numerosi indizi disseminati nel suo cammino la porteranno a intraprendere la strada verso la verità e se stessa.
Carroll, era riuscito nel suo sogno, aveva materializzato, grazie a delle medium, ogni personaggio di Wonderland nella sua casa.

"Esiste un colpo di fulmine che si scatena non solo tra le persone, ma anche tra queste e i libri"

Carroll, per destare i sospetti, non può far altro che trovare un nuovo "ruolo" ad ogni creatura del suo immaginario ormai umana nella sua vita reale. 
Alcuni di loro, però, decidono di rimanere vicino a lui fino alla sua scomparsa.
La morte di Carroll ferma così Wonderland e la stessa Alice si ritroverà a vagare in un posto sconosciuto dell'Inghilterra, persa e senza memoria.
Una meravigliosa avventura che coinvolge i nostro adorati personaggi in cerca di se stessi.
L'autrice dimostra in questo romanzo come questa storia sia per lei importante e attraverso il suo modo di scrivere fiabesco e poetico ci conferma il suo talento.
Ho letto altre storie tratte dalla sua penna ma in questa l'ho ritrovata più matura rendendo ancora più completo il suo stile.
La follia della storia originaria prende piede anche in questa nuova versione modernizzata che ci regala una lettura molto piacevole.
La fantasia è l'elemento predominante e il modo in cui Alessia descrive i luoghi e fa dialogare e i personaggi, inserendo degli elementi completamente nuovi, renderà la sua storia unica e perfetta.
Una lettura che scorre veloce stuzzicando la vostra curiosità nel scoprire cosa la creatività dell'autrice ha prodotto.

PUNTEGGIO


6 commenti:

  1. Risposte
    1. <3 <3 <3 E' sempre un piacere leggerti!

      Elimina
  2. il libro mi aveva già colpito ma ora tu mi hai convinto a leggerlo grazie :)
    sarà bello leggerlo in spiaggia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un piacere se ti ho convinto! Spero non ne rimarrai delusa :-)

      Elimina
  3. Ciao Katia, ti seguo su youtube e non potevo non passare anche dal blog! Questo libro mi affascina molto, spero di avere anch'io la possibilità di leggerlo, ma la mia lista di letture in attesa è già chilometrica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao :-)! Benvenuta! Te lo consiglio tantissimo, merita molto! Anche la mia lista sta sfiorando dei numeri preoccupanti :-D!

      Elimina

Cerca nel blog