mercoledì 13 agosto 2014

Recensione: Due varianti di me - Dani Atkins

Ciao a tutti! Oggi vi voglio parlare di un libro che ho letteralmente divorato e che mi aveva già coinvolta dalla trama e dalla splendida copertina. Vi posso assicurare che queste due cose non vi indirizzano pienamente a ciò che vi aspetterà nella lettura. Come indica il retro di copertina, questo libro, si può definire come un'intreccio tra Sliding doors e Un giorno, altri due capolavori. 
Vi presento: "Due varianti di me" di Dani Atkins. 


Cover originale

SCHEDA DEL LIBRO

TITOLO: Due varianti di me
AUTORE: Dani Atkins
EDITORE: Fabbri editori
PAGINE: 285 pg
PREZZO: 14,90 euro







TRAMA
Cosa faresti se il destino ti offrisse una seconda possibilità? Rachel ha vent'anni, amici meravigliosi e tutto il futuro davanti. In tasca, la lettera di ammissione alla più prestigiosa scuola di giornalismo inglese. Poi, una terribile disgrazia. E due vite diverse che l'aspettano. Cinque anni più tardi... Per la prima volta da quella notte fatale, Rachel sta tornando nel paesino in cui è cresciuta. Sul volto ha una cicatrice, a ricordarle in ogni istante il segno indelebile dell'incidente che ha infranto i suoi sogni e le ha portato via il suo migliore amico. Ma quando per una caduta banale batte la testa e si risveglia in ospedale, tutto intorno a lei è cambiato. È come se il suo mondo, dal momento dell'incidente, avesse preso un binario diverso. Ora ha il lavoro che ha sempre desiderato, un elegante appartamento a Londra, e il suo migliore amico è li, accanto a lei. Sarebbe bellissimo se l'orologio fosse tornato indietro. Ma la vita non funziona in questo modo... o si?

AUTORE

Dani Atkins (1958) vive in un piccolo villaggio dell’Hertfordshire con il marito, due figli, due gatti anziani e un border collie. Fractured è il suo primo romanzo.









RECENSIONE

Siamo nel mese di Settembre del 2008 a Great Bishopsford, alcuni ragazzi, amici da molto tempo, si incontrano per una cena al loro abituale ristorante, prima della partenza per l'università. Questa cena segna l'inizio di un nuovo percorso in cui ognuno di loro prenderà la sua strada. Il gruppo è composto da: Rachel, la nostra protagonista, Matt il suo fidanzato, Jimmy il suo migliore amico, Sarah, Cathy e altri due ragazzi. Durante la serata, però, qualcosa scuote terribilmente le loro vite. I ragazzi verranno coinvolti in un incidente causato da una macchina che si scontrerà contro la vetrina del ristorante e direttamente al loro tavolo. Quasi tutti riusciranno a sfuggire, a parte Rachel e Jimmy. Al momento dell'impatto, infatti, Jimmy per salvare Rachel, perderà la vita. I danni morali e fisici per la ragazza saranno molti.
Cinque anni dopo, Rachel, sarà costretta a ritornare per partecipare al matrimonio di Sarah e questo comporterà per lei il dover affrontare di nuovo i ricordi dell'incidente. Il  viaggio e l'arrivo segnano l'inizio di un'agonia in cui ogni cosa le ricorda Jimmy e le conseguenze dell'incidente. Tutto da allora è cambiato, Matt ora è insieme a Cathy, suo padre è ammalato di cancro e per Rachel le forti emicranie continuano a peggiorare. 
La sera dell'addio al nubilato, Rachel, rivede tutti i suoi vecchi amici, gli stessi di quella drammatica sera. La cena e uno scontro con Cathy, la turbano al punto da voler lasciar il ristorante in anticipo. Sarà proprio Matt ad accompagnarla all'hotel e questo peggiorerà le cose. Tornata nella stanza, Rachel si sentirà stanca e l'aumentare del mal di testa non aiuterà il suo umore. Ripensando alla giornata e a quello che ha dovuto affrontare non le rimane l'ultima e forse l'unica cosa con cui ancora deve combattere. Scende dalla stanza e si dirige verso il cimitero, dove è sepolto Jimmy.
Dopo qualche istante dal suo arrivo, Rachel non si sente bene. La vista comincia ad appannarsi e cercando in qualche modo di uscire per chiedere aiuto, sviene.
Al suo risveglio, si trova in una stanza dell'ospedale. Vicino a lei vede suo padre ma qualcosa la lascia senza parole. Suo padre ha un aspetto diverso, non vede i segni della malattia. Nelle ore seguenti scoprirà altri dettagli che la porteranno a chiedersi se qualcosa in lei non funziona più a suo dovere. In questa, nuova realtà, sta per sposare Matt e Jimmy è ancora vivo. Questo sarà il dettaglio finale che la traumatizzerà totalmente e inizierà per lei un percorso per capire chi è e perché ricorda una vita diversa da quella che ha davanti agli occhi. Ad aiutarla sarà proprio Jimmy, l'amico che lei sapeva essere morto per salvarla.
Questa storia mi ha scosso internamente e mi ha tenuta letteralmente incollata alle pagine. Personalmente tutto è diventato chiaro nelle ultime tre pagine. Dani Atkins mi ha regalato un'autentico momento di black out. L'improvvisa gioia è stata colpita dalla tristezza, dai dubbi e poi dallo shock finale. 
Il libro è scritto bene e in modo semplice ed è proprio la sua suddivisione che poi ti conduce al suo obiettivo finale. 
Durante la lettura le ipotesi saranno molte e probabilmente ad un certo punto vi sembrerà di cogliere un possibile finale scontato ma alla fine arriverà la parte che vi spiazzerà e farà crollare ogni risposta.
L'autrice non ci impiegherà molto a spiegarvi la verità, ve la porterà davanti agli occhi in modo breve e tagliente. 
Mi mancava avere tra le mani un libro che mi portasse a rimanere immobile ad occhi sbarrati. Per me un libro imperdibile!


PUNTEGGIO



Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog