venerdì 18 aprile 2014

Recensione: Divergent \ Insurgent \ Allegiant - Veronica Roth

Come mio dovere arriva anche per me il momento di parlare di una trilogia di cui si è parlato tantissimo e che ha saputo spezzarmi in mille pezzi.
Parliamo del capolavoro dell'autrice Veronica Roth e delle sue tre perle:
Divergent, Insurgent e il terzo volume uscito da poco Allegiant.

SCHEDA DEL LIBRO

TITOLO: Divergent (#1)    
AUTORE: Veronica Roth
EDITORE: DeaAgostini
DATA DI USCITA: 2013
PAGINE: 480 Pagine







TRAMA
La società distopica in cui vive Beatrice Prior è suddivisa in 5 fazioni, ognuna delle quali è consacrata a una virtù: sapienza, coraggio, amicizia, altruismo e onestà. Beatrice deve scegliere a quale unirsi, con il rischio di rinunciare alla propria famiglia. Prendere una decisione non è facile e il test che dovrebbe indirizzarla verso l'unica strada a lei adatta si rivela inconcludente: in lei non c'è un solo tratto dominante ma addirittura tre! Beatrice è una Divergente, e il suo segreto - se reso pubblico - le costerebbe la vita.




TITOLO: Insurgent (#2)    
AUTORE: Veronica Roth
EDITORE: DeaAgostini
DATA DI USCITA: 2013
PAGINE: 510 Pagine








TRAMA
Una scelta può cambiare il destino di una persona... o annientarlo del tutto. Ma qualsiasi essa sia, le conseguenze vanno affrontate. Mentre il mondo attorno a lei sta crollando, Tris cerca disperatamente di salvare tutti quelli che ama e se stessa, e di venire a patti con il dolore per la perdita dei suoi genitori e con l'orrore per quello che è stata costretta a fare. La sua iniziazione avrebbe dovuto concludersi con una cerimonia per celebrare il proprio ingresso nella fazione degli Intrepidi, ma invece di festeggiare la ragazza si è ritrovata coinvolta in un conflitto più grande di lei... Ora che la guerra tra le fazioni incombe e segreti inconfessabili riemergono dal passato, Tris deve decidere da che parte stare e abbracciare completamente il suo lato divergente, anche se questo potrebbe costarle più di quanto sia pronta a sacrificare. 


TITOLO: Allegiant (#3)    
AUTORE: Veronica Roth
EDITORE: DeaAgostini
DATA DI USCITA: 03\2014
PAGINE: 538 Pagine








TRAMA
La realtà che Tris ha sempre conosciuto ormai non esiste più, cancellata nel modo più violento possibile dalla terrificante scoperta che il "sistema per fazioni" era solo il frutto di un esperimento. Circondata solo da orrore e tradimento, la ragazza non si lascia sfuggire l'opportunità di esplorare il mondo esterno, desiderosa di lasciarsi indietro i ricordi dolorosi e di cominciare una nuova vita insieme a Tobias. Ma ciò che trova è ancora più inquietante di quello che ha lasciato. Verità ancora più esplosive marchieranno per sempre le persone che ama, e ancora una volta Tris dovrà affrontare la complessità della natura umana e scegliere tra l'amore e il sacrificio.


---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

L'AUTORE

Veronica Roth è una scrittrice statunitense. Si è laureata in scrittura creativa presso la Northwestern University e ha esordito giovanissima con il bestseller Divergent rubando il tempo agli esami. Ora vive a Chicago e fa la scrittrice a tempo pieno. Divergent è il suo romanzo d'esordio pubblicato negli Stati Uniti nel 2011, ed è rimasto nella top ten dei libri più venduti per tre mesi consecutivi.

http://veronicarothbooks.blogspot.it/




RECENSIONE

Ci troviamo in una Chicago semidistrutta, in cui la società è divisa in fazioni: Eruditi, Intrepidi, Abneganti, Candidi, Intrepidi, Pacifisti e Esclusi.
Ognuna di queste fazioni suddivide la popolazione e si occupa di un determinato compito.
Beatrice Prior, ha 16 anni e vive con sua madre, suo padre e suo fratello Caleb nel quartiere degli abneganti. 
Ben presto lei e suo fratello si ritroveranno a dover compiere una scelta: rimanere nella loro fazione oppure trasferirsi in una di quelle più vicine alla loro personalità. 
Prima della scelta, però, devono sottoporsi ad un test attitudinale, il quale li aiuterà nella decisione confermando le loro inclinazioni.
Durante questo test, Beatrice, scopre di essere una Divergente, cioè con più inclinazioni valide e quindi la possibilità di scelta su più di una fazione. Essere Divergenti, però, è pericoloso e dovrà rimanere segreto. Grazie all'aiuto della ragazza incaricata al test, Tori, una intrepida, il risultato viene manomesso facendola risultare solamente Abnegante.
Durante la cerimonia della scelta, Beatrice sceglie gli Intrepidi, lasciando così i suoi genitori e la sua fazione d'origine. La scelta la conduce verso l'iniziazione della sua nuova fazione, nella quale dovrà dimostrare di essere una vera Intrepida. Da qui in poi inizierà a farsi chiamare Tris e conoscerà i suoi compagni di iniziazione. Le prove saranno dure e la porteranno ad affrontare le sue paure più nascoste.
Durante gli allenamenti la sua attenzione verrà richiamata da uno dei due allenatori, Quattro, del quale si innamorerà. La storia, in breve e priva di particolari e altri dettagli, inizia così e il viaggio sarà molto lungo.
Cercherò di concentrarmi solamente su ciò che questi tre libri hanno saputo comunicarmi, riassumere a grandi linee questa storia non le renderebbe la giusta presentazione.
Ho vissuto con Tris, Quattro, Christina, Caleb, Zeke e tutti gli altri un'avventura di cui è difficile poter dire qualcosa a parole. Mi sono ritrovata in ognuno dei loro luoghi, ho camminato con loro tra i lampioni a terra e i vetri rotti, mi sono lanciata dai treni in corsa e ho vagato per ogni area delle fazioni.
Ho sofferto le loro perdite e ho letto tutto ciò che non avrei mai creduto potesse accadere.
La Roth ci ha regalato qualcosa di assolutamente non scontato. Una storia che parla di noi come persone e di come i nostri caratteri possono definirci.
I personaggi hanno tratti netti e ti conducono ovunque vogliono andare, interagendo indirettamente con noi.
In questa trilogia c'è tutto: amicizia, crudeltà, famiglia, discriminazione, lealtà, amore, odio, atrocità, coraggio, paure e moltissimo ancora.
Tra i primi due volumi e il terzo c'è però una differenza. Allegiant ci guida verso la verità attraverso il punto di vista di Tris (Beatrice) e Quattro (Tobias).
Il mondo creato da Veronica Roth non avrà mai fine. Questa è una delle poche storie che mi ha disarmata lasciandomi senza parole. Se vi sono piaciuti gli Hunger Game della mitica Suzanne Collins e adorate i dispotici, leggeteli. Sarà vero amore.

IL FILM

La serie arriva al cinema. Il primo film è uscito il 3 Aprile 2014. 



PUNTEGGIO TOTALE SERIE





ESTRATTO PREFERITO

"Una volta pensavo che innamorarsi fosse semplicemente come atterrare in un posto e non aver alcun controllo su quello che ne sarebbe seguito. Forse questo vale per i primi incontri, ma non è più vero per noi, ora.
Sono innamorata di lui, ma non ci sto assieme solo perchè non ho alternative, come se non potessi trovare qualcun altro. Sto con lui perchè lo scelgo ogni giorno quando mi sveglio, ogni giorno in cui litighiamo o ci mentiamo o ci deludiamo a vicenda. Lo scelgo continuamente, e lui sceglie me."

Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog